Chi è Helene Albers in Dark?

'Dark' racconta una storia ampia di spazio e tempo con diverse famiglie gettate nel mix. Con già così tanti personaggi di cui tenere il conto, lo spettacolo continua a portare persone a caso, che a volte compaiono solo in una o due scene. Mentre la terza stagione conclude le loro storie, scopriamo che tutte queste persone casuali hanno avuto un ruolo da svolgere nella storia, alcune in modo molto scioccante. Una di queste persone è Helene Albers. Chi è e come si inserisce nell'equazione di 'Dark'? Scopriamolo. Se non hai ancora raggiunto lo spettacolo, vai a Netflix . SPOILER AVANTI

Chi è Helene Albers?

Helene Albers è un'infermiera dell'ospedale psichiatrico dove Ulrich Nielsen è ricoverato dopo essere stato accusato dell'omicidio dei due bambini trovati nel 1953 nel cantiere della centrale nucleare, insieme al rapimento e all'assalto di Helge Doppler. Appare per la prima volta nella seconda stagione quando il vecchio Egon visita la struttura nel 1986 per intervistare Ulrich dopo aver incontrato Mikkel, che afferma di provenire dal futuro.



Nella terza stagione, scopriamo che il nome da nubile di Katharina è Albers. Non sappiamo molto della sua famiglia, tranne che vive in un ambiente violento. Quando appare alla stazione di polizia per parlare a favore di Ulrich, che viene messo in prigione dopo che Hannah ha riferito di averlo visto violentare Katharina, vediamo che è stata picchiata. Egon pensa di averlo avuto da Ulrich, ma in realtà era da sua madre.



Nella terza stagione, nel 1986, quando Katharina scopre che Ulrich è rinchiuso in ospedale psichiatrico, va a trovarlo, dove viene rivelato che Helene è la madre di Katharina. Impariamo di più su di lei nell'arco narrativo di Hannah, che è tornata nel 1953. Qui è dove incontra Egon e dopo aver avuto una relazione con lui, rimane incinta. Pensa di rinunciare al bambino e va dalla signora Obendorf (l'antenata di Erik Obendorf). Qui incontra la giovane Helene che è anche lì per abortire.



Prima di questo, quando Hannah è andata a incontrare Ulrich, ha dato il suo nome come Katharina Nielsen. Successivamente, in segno del suo amore, Egon le regala una collana con il volto di San Cristoforo, il santo patrono dei viaggiatori. Quando Hannah incontra Helene alla clinica per aborti, si presenta come Katharina. Decide di non procedere con l'aborto e lascia la collana per Helene, che l'ha tenuta, e in suo ricordo ha chiamato la sua figlia successiva Katharina.

Quando Katharina incontra Ulrich, promette di portarlo via da lì, così come il loro figlio. Ha intenzione di rubare la tessera di sua madre per entrare nella struttura di notte e portare suo marito fuori di lì. Tuttavia, il piano non va così liscio come aveva immaginato. Segue una lotta in cui Helene uccide Katharina e annega il suo cadavere nel lago. Qui è anche dove perde il suo medaglione, che appare anni dopo, nel 2019.

Un giorno, Martha, Bartosz, Magnus e Jonas passano il tempo in riva al lago. Bartosz e Magnus prendono in giro Martha sul fantasma di una donna che era annegata nel lago, che a loro insaputa è la madre di Martha e Magnus. Pochi minuti dopo, Jonas trova la collana nella sabbia e la dà a Martha. Così, la storia chiude il cerchio.



Copyright © Tutti I Diritti Riservati | thetwilightmovie.com