Dov'è Gary Ridgway adesso?

Investigation Discovery presenta 'The Green River Killer: Mind of a Monster'. La serie prende in esame il famigerato killer serio Gary Ridgway, i cui crimini avevano terrorizzato lo stato di Washington dopo che i corpi, per lo più di prostitute, sono stati scoperti vicino al Green River . Con l'aiuto di nastri agghiaccianti e interviste tra le autorità e il criminale, lo spettacolo guarda al male che era già in agguato negli angoli della sua mente e come si è tradotto nella vita reale.

Chi è Gary Ridgway?

Gary è nato il 18 febbraio 1949 a Salt Lake City, nello Utah. I suoi genitori erano Thomas e Mary Ridgway, e lui era il figlio di mezzo. La sua vita familiare non era eccezionale ei suoi genitori litigavano costantemente. A quanto pare suo padre aveva un problema con la presenza di prostitute e sua madre era descritta come prepotente. Fino all'età di 13 anni, Gary bagnava regolarmente il suo letto e sua madre lo puliva. In effetti, ha ammesso che da adolescente, aveva sentimenti contrastanti su di lei, tra cui rabbia e attrazione sessuale, a causa delle quali fantasticava di ucciderla.



Credito immagine: spazio intercettato, com

Claudia Kraig era la sua prima moglie e il matrimonio si è concluso a causa dell'infedeltà di entrambe le parti mentre Ridgway stava combattendo nella guerra del Vietnam nella Marina degli Stati Uniti. Anche il suo secondo matrimonio con Marcia Winslow ha avuto la stessa sorte, sebbene a questo punto della sua vita sia diventato religioso (ma non gli ha impedito di andare a letto con le prostitute). La coppia aveva anche un figlio di nome Matthew. Si diceva che Ridgway avesse un enorme appetito sessuale e volesse persino che sua moglie eseguisse attività sessuali nelle aree pubbliche o nei boschi (molte delle sue vittime furono trovate lì più tardi).



Negli anni '80 iniziò la follia criminale. È agghiacciante pensare che Ridgway una volta abbia detto di aver ucciso così tante donne da aver perso il conto. La maggior parte delle sue vittime erano donne vulnerabili: lavoratrici del sesso, passerelle e tossicodipendenti. Li prendeva nel suo camion per fare sesso e poi li strangolava dopo averli portati a casa. Poi avrebbe continuato a sparpagliare i loro corpi nei boschi di Seattle. È stato più attivo tra il 1982 e il 1984. Nel 1985, ha iniziato una relazione con la sua futura (terza) moglie, Judith Mawson. Ha affermato di amarla veramente, motivo per cui la sua follia omicida è diminuita.

La contea di South King era in uno stato di orrore quando le donne morte iniziarono a comparire lungo il Green River e, poiché non c'era la minima idea di chi fosse l'assassino, fu chiamato The Green River Killer. Dopotutto, il pittore di semirimorchi era riuscito a eludere la sua cattura per quasi due decenni, fino al 2001. Va notato, tuttavia, che era stato arrestato nel 1982 e nel 2001 con l'accusa di prostituzione.



La cosa interessante del suo arresto è che (forse) il più famigerato serial killer di sempre, Ted Bundy , ha svolto un ruolo enorme nel realizzarlo. Bundy era già nel braccio della morte quando iniziò Ridgway. Per ovvie ragioni, è stato in grado di offrire alle autorità informazioni sulla mente di un serial killer. Bundy ha affermato che l'autore stava rivisitando i siti per fare nuovamente sesso con le vittime. Ha anche consigliato ai membri della task force Robert Keppel e Dave Reichert di picchettare eventuali nuovi siti.

Crediti immagine: filmydaily, co

Alla fine, l'acume di Ted Bundy, combinato con un profilo psicologico del leggendario agente dell'FBI John Douglas, ha aiutato la polizia a rintracciare i crimini a Gary Ridgway. Divenne sospetto nel 1983, ma l'anno successivo superò un test del poligrafo. Ma il dollaro non si è fermato qui. Vedi, anche se la polizia ha impiegato alcuni anni per poter puntare definitivamente il dito contro Ridgway, ha raccolto campioni e prove per ottenere un mandato di arresto. Nel tempo, la tecnologia è avanzata e la polizia ha riesaminato i campioni. Alla fine, sono state le prove del DNA e i test forensi per la vernice spray usata sulle scene del crimine che hanno abbattuto il serial killer. L'indagine è costata ai contribuenti $ 15 milioni.

Dov'è Greg Ridgway oggi?

Inizialmente, è stato arrestato solo per quattro omicidi. Ma al suo processo, Ridgway ha affrontato 48 accuse di omicidio di primo grado e ha persino ammesso di essere colpevole per altre 23. Questo porta il suo numero di uccisioni a più di 70 persone. Tuttavia, come di solito accade con la maggior parte dei serial killer, si prevede che il numero effettivo sia più alto, con alcune fonti che stimano che sia più vicino a 90. Alcune delle sue vittime avevano anche solo 15 anni.



Ridgway si è dichiarato colpevole per le accuse mosse contro di lui come parte di un patteggiamento, e ha persino accettato di fornire l'ubicazione dei corpi delle altre vittime. In cambio, non ha dovuto affrontare l'esecuzione. Per qualcuno che ha affermato che uccidere le donne era la sua carriera, anche una pesante condanna sembrava essere inferiore. Ha ricevuto 48 ergastoli, senza condizionale, da scontare consecutivamente. Sono stati inoltre aggiunti altri 10 anni per vittima per la manomissione delle prove. Si trova nel penitenziario dello Stato di Washington a Walla Walla.

I prigionieri hanno presentato una petizione affermando che la prigione non stava fornendo loro condizioni di sicurezza nella pandemia di Coronavirus, ma la Corte Suprema di Washington ha votato contro il rilascio di alcuni dei criminali più nefasti nelle strade. Anche Ridgway, che una volta ha detto di voler essere il miglior serial killer di sempre, rientrava in questo ambito.

Copyright © Tutti I Diritti Riservati | thetwilightmovie.com