'Dodici scimmie', ha spiegato

12 scimmieè un film con una notevole visione cinematografica. Una grossa fetta di film, che vengono prodotti ogni anno, appartiene al genere sci-fi (fantascienza). Nel corso degli anni un buon numero di film di fantascienza ha esplorato il futuro post-apocalittico. I miei preferiti personali sono stati Metropolis (1927), Blade Runner (1982), The Matrix (1999), Dark City (1998) e Children of Men (2006). Una delle gemme, relativamente sottovalutata, è12 scimmiediretto da Terry Gilliam. Nel cast Bruce Willis, Brad Pitt e Madeleine Stowe nei ruoli principali. Ispirato da un cortometraggio di Chris Marker, La Jetée (1962), il film è uscito con grande successo di critica. Il film segue una trama un po 'contorta con un finale brusco che analizzeremo e spiegheremo la trama e i temi del film qui.

[SPOILER AVANTI]



2035

L'anno in corso secondo il film è il 2035. Gli umani sono stati costretti a vivere sottoterra perché un virus, che è trapelato nel 1996 e ha spazzato via una grande massa di popolazione umana, esiste ancora sulla superficie. Gli scienziati stanno cercando di trovare il virus nella sua forma pura, prima che mutasse, per sviluppare una cura per esso. Per questo hanno bisogno di qualcuno che torni indietro nel 1996 e scopra l'origine del virus. Credono che l'esercito delle 12 scimmie fosse dietro la fuga del virus. La base di questa convinzione è un messaggio vocale telefonico rotto che menziona vagamente le 12 scimmie.



Gli scienziati scelgono Cole (Bruce Willis) per viaggiare indietro nel tempo e rintracciare il virus. Si ritiene che Cole abbia una mente forte e quindi, forse, una memoria migliore. In cambio a Cole viene offerto il perdono per un crimine che ha commesso.



Gli scienziati non si aspettano che Cole torni indietro nel tempo e cambi il corso degli eventi. Questo perché gli scienziati ritengono che il passato sia inalterabile e quindi non sia possibile fermare lo scoppio del virus. Vogliono solo trovare una cura per il virus. La convinzione degli scienziati si basa sulPrincipio di autoconsistenza di Novikovsecondo la quale è impossibile alterare il passato, in quanto creerebbe un paradosso che annullerebbe il cambiamento, sebbene il viaggio nel tempo sia fisicamente e tecnicamente possibile.

1990

Cole viene mandato nell'anno 1996 ma a causa di un guasto alla macchina finisce nel 1990. Viene mandato in un manicomio poiché i suoi discorsi sull'imminente epidemia virale sono considerati folli dagli psichiatri. Prova a chiamare un numero di telefono per contattare le future persone ma risulta sbagliato poiché sono passati 6 anni dalla sua presunta visita.



In manicomio, Cole incontra Jeffrey Goines (Brad Pitt) che è anche un malato di mente e parla di cose folli. Cole cerca di scappare ma viene catturato e gettato in isolamento. Cole viene riportato indietro nel 2035, lasciando gli scienziati del 1990 confusi sulla scomparsa di Cole. Gli scienziati chiedono a Cole il significato di un messaggio intercettato dal 1996. Il messaggio è detto da una donna“La Freedom for Animals Association sulla Second Avenue è il quartier generale segreto dell'Esercito delle Dodici Scimmie. Sono loro che lo faranno. Non posso fare di più. Devo andare ora. Buon Natale'.Cole non ha idea di cosa sia questo messaggio e spiega agli scienziati che è stato inviato nel momento sbagliato, al 1990 invece che al 1996. Mostrano a Cole alcune fotografie di possibili sospetti dalla loro ricerca. Una delle foto è di Jeffrey che Cole identifica. Rimandano indietro Cole, questa volta nel 1996.

millenovecentonovantasei

Ancora una volta un problema tecnico della macchina rimanda Cole da qualche parte nel periodo in cui ebbe luogo la prima guerra mondiale. Cole viene colpito da un proiettile. Allo stesso tempo, anche un compagno di viaggio Jose si ritrova nel momento sbagliato. Tuttavia, il problema tecnico viene corretto e si ritrova nel 1996. Cole si fa strada per trovare la dottoressa Kathryn Railly (Madeleine Stowe) che era la sua psichiatra nel 1990. Sta tenendo una conferenza all'uscita di un libro suComplesso Cassandra(si verifica quando gli avvertimenti o le preoccupazioni validi vengono respinti o non creduti) e alcuni casi in cui i pazienti mentali apparentemente cercano di rivelare un'imminente apocalisse nel 1996. Dopo la sua conferenza sta firmando il libro quando viene avvicinata dal dottor Peters, che pensa che gli allarmisti probabilmente hanno ragione poiché la terra non poteva sostenere gli eccessi che la civiltà umana le aveva inflitto. Successivamente viene rivelato che il dottor Peters è un assistente del dottor Goines, un virologo di fama mondiale e padre di Jeffrey Goines.

Cole rapisce il dottor Railly e la fa accompagnare a Philadelphia dove, a quanto pare secondo Cole, è iniziata l'epidemia virale.

Viene rivelato che Jeffrey Goines è il fondatore e capo dell'esercito delle 12 scimmie.

Cole si avvicina a Jeffrey per conoscere la fonte del virus, ma Jeffrey nega qualsiasi conoscenza e incolpa Cole di aver concepito l'idea apocalittica di un'epidemia virale. Cole rilascia Railly e scompare. In precedenza, mentre si recavano a Filadelfia, avevano ricevuto notizie di un ragazzo intrappolato in una miniera. Cole sembrava sprezzante e disse a Railly che stava solo giocando un brutto scherzo. In seguito, come profetizzato da Cole, la notizia si rivela vera. Anche l'investigatore del suo rapimento dice a Railly che il proiettile che ha rimosso da Cole è stato effettivamente sparato durante la prima guerra mondiale. Railly si rende conto che Cole viene in realtà dal futuro.

Cerca di trovare Cole e lui riappare. Ormai ha iniziato a pensare di essere pazzo e non dal futuro. Railly lo rassicura e cerca di contattare le persone future lasciando un messaggio sul loro numero. Il messaggio arriva. Decidono di lasciare la città.

Nel frattempo viene rivelato che Jeffrey e il suo esercito hanno rapito suo padre, il dottor Goines, e lo hanno catturato in uno zoo. Rilasciano tutti gli animali tenuti nello zoo.

Viene quindi rivelato che il vero obiettivo delle 12 scimmie era liberare gli animali e non rilasciare il virus.

Il finale

Railly e Cole raggiungono l'aeroporto e Cole inizia a ricordare il suo sogno ricorrente in cui vede un ragazzo che guarda un ragazzo che attraversa un aeroporto e viene colpito. Railly va a prendere i biglietti. È in fila dietro a un viaggiatore che sta per San Francisco, New Orleans, Rio de Janeiro, Roma, Kinshasa, Karachi, Bangkok e Pechino. Questo è lo stesso elenco in ordine di posizione di diffusione del virus. Identifica il dottor Peter.

È il dottor Peters il responsabile dell'epidemia del virus. È pazzo per l'apocalisse che accade a causa degli eccessi della razza umana sulla terra.

Nel frattempo Cole chiama lo stesso numero che Railly aveva chiamato e dice«Forse pulisci solo i tappeti. Se lo fai, sei fortunato. Vivrai una vita lunga e felice. Ma se voi altri ragazzi siete là fuori, se state raccogliendo questo, dimenticate l'esercito delle dodici scimmie. Non l'hanno fatto. È stato un errore. L'ha fatto qualcun altro. L'Esercito delle Dodici Scimmie è solo un gruppo di ragazzini stupidi che giocano a rivoluzionari. Ascolta. Ho fatto il mio lavoro. Ho fatto quello che volevi. In bocca al lupo. Non tornerò. '

A questo punto appare Jose e convince Cole che il suo messaggio è stato trasmesso al futuro. Gli chiede di tenere una pistola a cui Cole accetta con riluttanza.

È chiaro che il futuro sa che 12 Monkeys non ha rilasciato il virus e anche il fatto che un ragazzo sia stato ucciso in aeroporto. Il ragazzo viene successivamente rivelato essere Cole e quindi hanno rimandato Cole nel 1996.

Railly arriva e racconta a Cole del dottor Peters. Cole cerca di fermarlo. Corre, con la pistola in mano, a fermare il dottor Peters e viene colpito dalla polizia che lo sta cercando e ne blocca la fuga.

Un giovane Cole guarda il Cole morire dal futuro con Railly accanto a lui. Si è scoperto che il ragazzo nei sogni di Cole era il suo io più giovane. E guarda il suo sé futuro morire davanti a lui. Un esempio di Predestination Paradox.

Alla fine il dottor Peters si imbarca sul volo e scopre che il suo co-passeggero è un dottor Jones che dice'È osceno, tutta la violenza, tutta la follia. Sparatorie anche negli aeroporti adesso. Si potrebbe dire che siamo la prossima ... specie in via di estinzione '.Dopo questo si presenta dicendo'Sono nell'assicurazione'.

È evidente che il futuro, avendo posseduto la consapevolezza che il Dr. Peters era dietro l'epidemia virale, decide di inseguirlo per ottenere un campione del virus puro per inventare una cura per lo stesso mandando il Dr. Jones dietro di lui.

Copyright © Tutti I Diritti Riservati | thetwilightmovie.com