Recensione: 13 motivi per cui stagione 3 episodio 7

'13 motivi per cui' Stagione 3 Episodio 7 ci porta bene nella seconda metà della stagione. Naturalmente, il funerale di Bryce è stato collocato in quello che potrebbe essere considerato il punto centrale della stagione di 13 episodi. Quando inizia l'episodio 7, il dolore del funerale è sparito e ciò che resta è una bruciante curiosità di scoprire chi ha ucciso Bryce.

Clay si ritrova al centro dei riflettori mentre viene ripetutamente interrogato sul video in cui punta una pistola contro Bryce. Justin, che è anche presente nel video, si ritrova trascinato nel caos. Entrambi continuano a provare a provare la loro innocenza. Tuttavia, quando l'episodio è finito, le persone più vicine a Clay e persino gli spettatori si chiedono se il suo desiderio di essere un eroe possa averlo portato a prendere in mano la situazione. Giustamente intitolato 'Ci sono una serie di problemi con Clay Jensen', l'episodio ci porta in profondità nei manierismi di Clay, il nostro presunto eroe, mostrando i molti difetti del suo personaggio.



13 motivi per cui la stagione 3 episodio 7 riepilogo:

L'episodio 7 di '13 Reasons Why 'trova Clay sul sedile caldo. Ha difficoltà a dimostrare la sua innocenza alla polizia. Anche Justin si trova nei guai con le forze dell'ordine. Non importa quello che dicono i due agli ufficiali, continuano a indicare il video che è piuttosto dannoso. In combinazione con i frequenti scoppi d'ira di Clay sul voler uccidere Bryce, i poliziotti credono di avere il loro uomo. Tuttavia, come continua a dire Ani, voler uccidere Bryce e avere la capacità di portare a termine l'atto sono due cose diverse. Spetta al dipartimento dello sceriffo dimostrare che Clay è un assassino.



Un flashback mostra la relazione tra Clay e Ani mentre veniamo immersi nella psiche di Clay. Apparentemente è l'eroe dello spettacolo ed è spesso più santo di te. Tuttavia, '13 motivi per cui' non esita a fare meta qui e commenta che l'atto dell'eroe di Clay può sembrare ossessivo, persino legittimo, alle ragazze che non sono interessate a lui. In particolare, anche il personaggio dei fumetti che Clay predilige mostra alcune delle sue stesse caratteristiche. Tornando al caso, i poliziotti mostrano a Clay una mutandina con sopra lo sperma di Bryce. Clay lo riconosce come quello di Ani anche se non lo fa capire. Tuttavia, i poliziotti sono sulle sue tracce poiché teorizzano che deve essere stato il sentimento di gelosia di Ani e Clay deve averlo portato a uccidere Bryce. I flashback mostrano che Ani e Clay hanno avuto una storia d'amore in erba mentre i due hanno condiviso un bacio. Tuttavia, Ani è inserita in modo più prominente nelle indagini poiché la vediamo anche avere diversi incontri sessuali con Bryce prima del suo omicidio.

Nel frattempo, Jessica si confronta con Alex, che sembra essere in una modalità di rabbia da steroidi. La chiama fuori per aver mentito sul fatto di essere con Justin la notte della partita del ritorno a casa. Jessica viene anche chiamata fuori da altre donne nel suo gruppo 'Nessuno tocchi', per aver continuato a stare con Justin dopo che ha permesso a Bryce di violentarla.



13 Motivi per cui Stagione 3 Episodio 7 Recensione:

L'episodio 7 di '13 Reasons Why' accende il fuoco per Clay nel caso di Bryce. Mentre suda nella stanza degli interrogatori, lo spettacolo affronta meravigliosamente la psiche di Clay, dimostrando che il suo atteggiamento più santo di te ha i suoi difetti e Clay non è l'eroe perfetto che la maggior parte degli altri episodi cerca di dimostrargli. Anche se ha ragione, '13 Reasons Why' cerca di affrontare le complesse dinamiche sessuali di Justin, Jessica e Bryce. La serie si sente semplicemente male attrezzata per farlo. Non c'è abbastanza spazio emotivo nel chiamare Jessica per continuare una relazione con Justin, e riteniamo che l'episodio 7 sbagli a questo riguardo. A parte questo, non vediamo l'ora di vedere dove va a finire la storia di Clay con la polizia.

Copyright © Tutti I Diritti Riservati | thetwilightmovie.com