Carole Boone è viva? Come è morta?

Ted Bundy continua ad invadere le menti delle masse anche trent'anni dopo la sua esecuzione. Dopotutto, era un ritratto perfetto dell'inganno, con tutto ciò che nascondeva sotto il suo comportamento affascinante. I media hanno svolto un ruolo attivo nella creazione del suo personaggio che lo ha trasformato in una sensazione internazionale, un eroe della sua stessa storia. Ma questa non è mai stata solo la storia di Bundy per cominciare. Era la storia di ogni singolo individuo la cui vita ha sconvolto e distrutto. Infine, con ' Ted Bundy: Falling for a Killer ' , l'attenzione si sposta su queste vittime e sopravvissuti.

Anche se i media non ci permetteranno di dimenticare Ted Bundy, quanto sappiamo veramente delle persone della sua vita? 'Falling for a Killer' di Wood offre questa nuova prospettiva tanto necessaria al racconto di 40 anni che è stato resuscitato più volte nel corso degli anni. Per la prima volta in assoluto, l'attenzione si sposta sulle donne la cui vita purtroppo è rimasta invischiata nella sua. Non sorprende che una delle figure più intriganti della vita di Bundy sia stata Carole Ann Boone. La donna che non solo si è innamorata del più famoso serial killer d'America, ma ha anche avuto il suo bambino durante il braccio della morte. Cosa è successo veramente a Boone dopo l'esecuzione di Bundy? Dov'è adesso? Ecco tutto quello che sappiamo.



Boone e Bundy: quando si sono conosciuti?

Carole Ann Boone incontrò Ted Bundy mentre i due lavoravano al Dipartimento dei servizi di emergenza dello Stato di Washington nel 1974. È interessante notare che Bundy all'epoca stava aiutando nella ricerca delle diverse donne che aveva ucciso. I due andarono subito d'accordo, e a Carole piacque subito. Ma a quel tempo, stava attraversando il suo secondo divorzio e si stava prendendo cura di suo figlio, James.



Bundy aveva una relazione a lungo termine Elizabeth Kloepfer allora, mentre Boone era con un altro uomo. Quindi, quando ha espresso il suo desiderio di uscire con Carole, lei ha detto che voleva mantenere le cose platoniche. Ma nel corso degli anni i due si sono avvicinati sempre di più. È anche si dice che potrebbe averlo aiutato a fuggire dalla prigione di Colorida ea fuggire in Florida nel 1977, poiché in quel periodo si scambiavano parecchie lettere.

Una storia d'amore in tribunale: la proposta di matrimonio di Bundy

Carole Boone era sicura dell'innocenza di Bundy e ha combattuto per ottenerla in ogni modo possibile. Le fu offerto il suo costante sostegno durante i suoi processi per omicidio in Florida. Nel 1979, ha persino testimoniato come testimone del personaggio di Bundy. Questo è stato per il caso di omicidio della dodicenne Kimberly Leach, che è stato anche il primo processo televisivo nella storia americana. Fu qui che i due si sposarono quando Bundy le propose. Ciò è stato possibile grazie a una legge della Florida in cui due persone possono dichiararsi sposate in un'aula di tribunale se è presente un giudice. Si può presumere che sia stato il loro ultimo sforzo per fare appello al lato più debole della giuria. Ma Bundy è stata condannata a morte per gli omicidi che ha commesso.



Carole visitava spesso Bundy quando era in prigione. Si ritiene che abbia contrabbandato droga per Bundy, attraverso la sua vagina. I due hanno anche praticato attività sessuali mentre era in prigione, anche se le visite coniugali non erano consentite. Si ritiene che le guardie abbiano chiuso un occhio su di loro. Fu in questo periodo che Carole diede alla luce la loro bambina, Rose Bundy, nel 1982.

La vita dopo Bundy: Carole Boone è viva?

Nel 1986, solo 3 anni prima dell'esecuzione di Bundy, Carole Boone ha divorziato da lui. Mentre Bundy si stava avvicinando alla sua esecuzione, ha deciso di abbandonare l'atto e ha confessato di aver violentato, ucciso e smembrato oltre 30 giovani donne. Questo è anche il momento in cui ha confessato a Carole delle uccisioni. Era completamente sconvolta da questo perché aveva creduto che fosse innocente. Secondo Polly Nelson libro , Boone si sentì 'profondamente tradito' e fu 'devastato dalle sue improvvise confessioni all'ingrosso nei suoi ultimi giorni'. C'erano anche voci secondo cui Bundy usciva con uno dei suoi avvocati, Diana Weiner.

Carole Boone decise di separarsi da Bundy e tornò a Washington con Rose e James. Non ha mai più visto Bundy, anche quando ha cercato di contattarla il giorno della sua esecuzione. La famiglia è completamente scomparsa dai radar dopo questo, scomparendo completamente dagli occhi dei media. Boone era stato vittima della manipolazione psicologica e dell'inganno di Bundy, e gli anni che seguirono devono essere stati profondamente traumatici per la famiglia.



Carole Ann Boone ha fatto di tutto per vivere una vita più pacifica e ha persino cambiato il suo nome. Per anni, la sua posizione era completamente sconosciuta. Fino a quando non è stato rivelato che nei suoi ultimi anni viveva in una casa di riposo nello Stato di Washington. Nessuno sapeva del suo passato. Invece, i suoi amici conoscevano Boone come qualcuno a cui 'piaceva lavorare a maglia e guardare il calcio', insieme ai 'programmi sulla natura'. È in questa casa di riposo che Carole Ann Boone è morta nel gennaio 2018. All'epoca aveva 70 anni e si credeva che avesse sofferto di shock settico.

Copyright © Tutti I Diritti Riservati | thetwilightmovie.com