Come è morta Gail Spencer? Chi l'ha uccisa?

'The Killer Beside Me' di Investigation Discovery è uno spettacolo di veri crimini incentrato su crimini che hanno radici nelle relazioni sul posto di lavoro. Le stesse persone che si incontrano ogni giorno al lavoro e con cui si trascorre la maggior parte della giornata potrebbero avere squallidi secondi fini, che portano a violenti alterchi che sfociano in omicidi. Lo spettacolo rievoca gli eventi dei crimini, con interviste a sostegno degli agenti inquirenti, della famiglia, degli amici e di altre persone coinvolte. Lo spettacolo è attualmente alla sua terza stagione e uno degli episodi intitolato 'Hostage To Greed' si concentra sulla brutale uccisione di una segretaria legale di 58 anni, Gail Spencer, in una piccola città. Scopriamo maggiori dettagli su come e perché Gail è stata assassinata.

Chi era Gail Spencer e come è morta?

Gail Spencer è nata il 28 luglio 1954 a Macon, in Georgia, dai genitori Margie e Jerry Barrington. Gail è cresciuta con tre sorelle, Kathy Dover, Jo Ellen Smith e Debbie Merchant. Andò a scuola presso la Central High School di Macon ed è stata un membro devoto e devoto per tutta la vita della chiesa battista di Bellevue. Avendo vissuto tutta la sua vita (quasi 60 anni) nella stessa piccola città, Gail era un membro benvoluto e ampiamente rispettato della comunità locale. Aveva un figlio: un figlio di nome Mark Haskins Jr. (attualmente un agente assicurativo a Savannah, in Georgia). Gail era anche una nonna orgogliosa, amorevole e indulgente di due figli: Francie e Griffin Haskins, ed era la zia e la prozia di diversi giovani nipoti e nipoti.



Gail è stata trovata morta a casa sua il 5 ottobre 2012, dopo che i suoi colleghi e vicini preoccupati avevano allertato la polizia quando non si era presentata al lavoro quel giorno. Un'autopsia ha rivelato che era stata violentata e soffocata con un sacchetto di plastica sul viso.



Gail era una segretaria legale di lunga data e responsabile dell'ufficio per Pinkston and Associates Attorneys at Law, uno studio legale immobiliare situato a Vineville Avenue. Per più di 10 anni, Gail ha supervisionato le chiusure di immobili e ha gestito i bonifici bancari dell'azienda. Ha riferito direttamente a Calder Pinkston. L'ufficio dello studio legale è il luogo in cui Gail ha incontrato la donna che avrebbe orchestrato il crimine che ha portato Gail a perdere la vita.

Tracy Jones ha anche lavorato presso lo stesso studio legale come segretaria legale, ma essendo una dipendente relativamente nuova, non aveva l'autorità per gestire i bonifici senza che la direzione lo dicesse, a differenza di Gail. Ma Jones era comunque stato addestrato per completare i bonifici. Essendo un impiegato di lunga data che aveva la fiducia assoluta del capo, Gail aveva molto più accesso ai fondi dell'azienda rispetto a Jones. Quando Jones ha escogitato un piano per appropriarsi indebitamente di fondi dall'azienda tramite bonifici non autorizzati, sapeva di aver bisogno dell'accesso al sistema di Gail e, pertanto, ha dovuto trovare un modo per tenere Gail fuori mano. Per questo, Jones (allora 38 anni) ha arruolato l'aiuto del suo ragazzo di 18 anni Michael Brett Kelly e Keith Anthony Dozier.



Chi ha ucciso Gail Spencer?

Jones, la mattina del 5 ottobre 2012, bussò alla porta della casa di Gail in Stinsonville Road. Questo prima che Gail partisse per andare al lavoro. Jones ha finto di dover usare il bagno di Gail e ha chiesto qualcosa da bere mentre Gail si stava preparando nella sua camera da letto. Jones fece entrare Kelly e Dozier che indossavano entrambi delle maschere.

Gail non è mai uscita di casa per lavoro quella mattina perché Kelly e Dozier la tenevano in ostaggio sotto la minaccia delle armi mentre Jones andava in ufficio e usava l'accesso di Gail per trasferire un totale di circa $ 885.000 in tre transazioni separate su tre conti del complice Courtney Kelly (il passaggio -sorella di Brett). Nel frattempo, a casa, Gail è stata violentata, sodomizzata e asfissiata a morte da Brett Kelly mentre Dozier stava di guardia nella stanza accanto.

I criminali, Jones, ed entrambi i Kellys (Brett e Courtney), furono catturati pochi giorni dopo l'omicidio e il furto di fondi quando un altro collega che si era rifiutato di partecipare al piano di Jones disse agli agenti inquirenti di Il piano di Jones. I tre si sono dichiarati colpevoli e sono stati condannati all'ergastolo, mentre Dozier si è dichiarato non colpevole e ha sostenuto la coercizione in tribunale, ma è stato comunque condannato dalla giuria e condannato all'ergastolo.



Copyright © Tutti I Diritti Riservati | thetwilightmovie.com