'Annientamento', spiegato

Ogni anno arriva un film che osa coinvolgere l'intelletto del suo pubblico. Mentre il 2018 è destinato a vedere alcuni dei film più grandi, è già stato contrassegnato con un paio di film che hanno alzato il livello per tutti i seguenti. 'Annihilation' è uno di questi film. Quando ho visto per la prima volta il trailer, la sua splendida grafica, un profondo suono riverberante e il cast tutto al femminile con Natalie Portman al timone mi hanno entusiasmato. Ciò che ha aumentato ulteriormente il mio interesse è stato il fatto che fosse diretto da Alex Garland. La sua ultima impresa, 'Ex-Machina', è stata un'esperienza incredibilmente emozionante con prestazioni forti e un climax inquietante. Quindi, ero piuttosto preso dall'idea di guardare un altro trucco uscire dalla sua scatola. E che trucco è stato!

Il problema con 'Annihilation' è che sono troppe cose, tutte in una volta. Si va dalla raffigurazione di scene molto grossolane a vedute altrettanto magnifiche. È ovviamente semplice a volte e brillantemente sbalorditivo in altri (e quel finale!). E mentre questo può essere un piacere per alcuni, può anche lasciare il pubblico polarizzato al riguardo. Se stai andando a vedere un film di fantascienza con tutti gli alieni bizzarri e la fantastica lotta per l'umanità, rimarrai deluso. Ma se hai una mentalità più aperta, rimarrai affascinato dalla splendida grafica e da un'incantevole colonna sonora di sottofondo che perfeziona il tono del film. E saprai che c'è di più di tutto ciò che appare.



SPOILER LUMINOSI AVANTI!



'Annientamento', un riepilogo

Inizia con una meteora che colpisce un faro e crea un campo attorno a sé, il cui confine è contrassegnato da The Shimmer, uno strato incorporeo e scintillante di arcobaleno. Lena di Natalie Portman è una biologa. Il suo marito soldato, Kane (Oscar Issac), è andato in missione e non è tornato. Un anno dopo, appare letteralmente alla sua porta, dal nulla. Non ricorda molto e si comporta in modo un po 'strano. Improvvisamente si ammala davvero e, mentre viene scortato in ospedale, l'ambulanza viene intercettata da alcuni soldati e Lena e Kane vengono portati via. È qui che Lena viene a sapere che l'ultima missione di Kane era entrare in The Shimmer. Si unisce al team di donne che hanno il compito di entrare nell'area e raggiungere il suo centro per scoprire tutto il possibile al riguardo.



Il libro e il film

Anche se il film è vagamente basato sull'omonimo libro di Jeff VanderMeer, non è proprio la stessa cosa. Quindi, prima di iniziare a discutere sulla questione 'il libro è meglio del film', dovresti sapere che sono entrambi molto diversi l'uno dall'altro. Il fatto che Alex Garland abbia scelto di scrivere la sceneggiatura senza preoccuparsi di essere completamente fedele al materiale originale la dice lunga sulle sue intenzioni nei confronti della storia. Invece di trasformarlo in un franchise (che avrebbe potuto facilmente essere), ha deciso di condensare il materiale, di dargli la sua prospettiva, il suo tocco e ha creato un film autonomo che vale il suo nome.

Cos'è il luccichio?



Ventress dice a Lena che lo Shimmer è apparso tre anni fa, intorno al faro, e da allora ha espanso il suo territorio. È come un campo elettromagnetico con i suoi effetti limitati all'area che entra nei suoi confini. In termini più semplici, potresti prenderlo per un segnale Wi-fi, di sorta. Con il suo centro nel faro, irradia energia tutt'intorno. I suoi effetti sono maggiormente amplificati vicino al centro e svaniscono mentre ci si sposta verso la periferia.

Restando in linea con i temi sottostanti (cancro e autodistruzione) si può considerarlo una metafora del cancro che ha invaso Madre Terra. Sta facendo quello che fanno le cellule cancerose: distruggendo le cellule originali e, nel processo, creando qualcosa di estraneo all'anatomia della Terra.

È un'invasione aliena?

Il concetto di entità 'aliena' è aperto all'interpretazione. Ciò che non è umano, ciò che non abbiamo visto sulla Terra, è tutto alieno, fondamentalmente. Quindi, l'ecosistema e la biologia che vanno in tilt sono un evento alieno. Ma può essere definita un'invasione? Lomax (Benedict Wong), il ragazzo con la tuta ignifuga, chiede a Lena 'cosa vuole?' A cui Lena risponde che non sa nemmeno se può volere qualcosa. La risposta si ripete alla fine quando vediamo Ventress completamente preso dall'effetto dello Shimmer. Dice a Lena che vuole cambiare tutto dal livello molecolare. Vuole annientare tutto in modo che possa costruire qualcosa di nuovo. E questo è il problema, proprio lì. Questo è ciò che rappresenta una minaccia per l'umanità. Perché se, lentamente e costantemente, lo Shimmer prende il sopravvento, allora gli umani non saranno più del tutto umani.

La scienza del luccichio

A differenza di altri film che lo smorzano o creano una logica ridicola per tutto, 'Annientamento' è rimasto fedele alla sua scienza. È iniziato con i semplici fatti sul DNA, il cancro e la rifrazione, e poi ha romanzato tutto, nel suo modo razionale. Non ha percorso la strada dell'inserimento nelle definizioni scientifiche di ogni cosa o dell'uso di parole fantasiose che avrebbero confuso a morte il pubblico. Lo hanno mantenuto semplice e hanno permesso all'immaginazione dello spettatore di fare la sua magia.

Tuttavia, possiamo coprire alcune cose di base. Come la mescolanza del DNA. Vediamo che l'ecologia all'interno dello Shimmer è andata in tilt, con ogni sorta di fusione inventiva del DNA vegetale, animale e umano. Che si tratti del set di fiori diversi che escono dallo stesso stelo, un alligatore con la mascella di uno squalo, una strana coppia di cervi con steli degli alberi come corna, o l'orso che piange come un essere umano che ha appena mangiato! Il fatto è che lo Shimmer agisce come un prisma e rifrange ogni informazione disponibile nel suo modo contorto. E il DNA è, fondamentalmente, informazione. Quindi, le piante stanno crescendo nelle forme del corpo umano e gli umani si stanno trasformando in piante!

E poi ci sono i duplicati. Questa idea viene accennata per la prima volta quando Lena vede una coppia di cervi, muoversi insieme in perfetta sincronizzazione. Poi lo vediamo accadere con Kane e Lena. In effetti, anche il faro dovrebbe essere un duplicato. Quando la meteora ha colpito il faro, deve aver distrutto l'intero posto. Allora, come mai è ancora intatto? Ragionevolmente, è un duplicato.

Le metafore e le allegorie

Se scrivo di tutti gli strati di questo film, sarà materiale sufficiente per un altro articolo! Ogni piccola cosa conta. C'è un sottotesto sotto ogni riga. Scene e dialoghi riecheggiano in tutto il film. Ad esempio, la teoria della rifrazione. Prima che Josie lo verbalizzasse, l'idea era già stata introdotta nella nostra mente dalla scena prima che Kane si ammalasse. Lui e Lena sono seduti a casa loro e parlano del suo improvviso ritorno. Lena gli tiene la mano e la scena ci viene mostrata rifratta attraverso il vetro!

La meteora che colpisce il faro ricorda il tempo in cui miliardi di anni fa una meteora colpì la terra e cambiò drasticamente tutto, uccidendo i dinosauri e portando l'era glaciale, e tutto il resto. Quindi forse, questo colpo di meteore è un altro cambiamento in ritardo nell'ecologia e nell'ambiente. Come l'estinzione di una (o più) specie e l'emergere di nuove al suo posto. In un contesto simile, la fine del film indica Kane e Lena come Adamo ed Eva della nuova evoluzione.

Sebbene sia una fantascienza, 'Annihilation' si concentra maggiormente sugli aspetti umani. La più grande filosofia che uno spettatore può portare con sé è il cambiamento. Come esseri umani cambiamo costantemente; le nostre personalità si trasformano in base agli eventi che danno forma alle nostre vite. Quindi, in realtà, nessuno è davvero lo stesso anno dopo anno. A poco a poco, tutti noi stiamo cambiando. E non possiamo fermarlo.

La bellezza del film è che è stratificato con tutti i temi possibili, e ha senso se scegli di vederlo con un singolo strato o con tutti loro. Cancro, autodistruzione, amore, perdita, matrimonio o pura scienza; è qualunque cosa tu voglia che sia.

Cosa è successo nei quattro giorni che non sono stati spiegati?

Una teoria che circola su Internet suggerisce che forse i membri del team sono stati replicati per formare nuovi esseri, che avevano solo i ricordi degli originali. Devono essere necessari quattro giorni per completare il processo, da qui il lasso di tempo. MA, se la replica è già stata eseguita, perché dovrebbero andare oltre e non tornare indietro? Se Shimmer ha già fatto il suo lavoro, le repliche preferirebbero andare in giro per il mondo, no? Quindi, sto cercando di andare oltre.

Quello che credo è che il tempo funzioni in modo diverso nello Shimmer rispetto al mondo esterno. Come è stato spiegato nelle prime scene in cui Lena pensa che siano fuori da settimane, ma Lomax le dice che sono passati mesi! Il lasso di tempo può essere attribuito al passaggio da un fuso orario a un altro perché stanno letteralmente attraversando. Come passare attraverso il velo. E, poiché non vediamo il disorientamento in nessun'altra parte del film, ci si può aspettare che forse si siano abituati ai modi di Shimmer, ora.

Il tatuaggio sulla mano di Lena

Quando Lena viene interrogata, vediamo un tatuaggio sulla sua mano. Tuttavia, non c'era prima che entrasse nello Shimmer, e di sicuro non si è fatta tatuare lì dentro. Allora, da dove viene? E cosa significava?

All'inizio sembrava un otto o un segno di infinito, ma uno sguardo più attento ha detto che si tratta di un ouroboros. Abbiamo visto per la prima volta il tatuaggio sulla mano di Anya. E questo prima che entrasse nello Shimmer. La scienza dello Shimmer decreta che tutto il DNA viene unito e mescolato insieme per far emergere qualcosa di nuovo. Come dice Josie Radek (Tessa Thompson), lo Shimmer agisce come un prisma che rifrange OGNI cosa al suo interno. Quindi, il tatuaggio è solo un altro effetto delle sue proprietà rifrangenti.

La scelta di un ouroboros è interessante ed è in realtà in sintonia con i vari temi del film. In una scena, Lena e Kane parlano della vita, in cui dice che l'invecchiamento non è un processo normale. Che è un difetto nei nostri geni. Il segno ouroboros è la rappresentazione della rigenerazione, del ciclo infinito di creazione e distruzione (sottotesto, annientamento). Rappresenta anche l'autodistruzione (con il serpente che si mangia la coda), un altro tema importante del film.

Vediamo che dopo l'incidente dell'alligatore, c'è un livido sul braccio di Lena. Forse, questo è quando il tatuaggio ha iniziato ad evolversi.

Cosa è successo a tutti

Proprio all'inizio del film, è chiaro che oltre a Lena, nessun altro è sopravvissuto al viaggio all'interno dello Shimmer. Quindi, la domanda più urgente era cosa è successo a loro?

Analizziamo il destino di tutti i personaggi principali del film:

KANE: Quando Kane entra per la prima volta nella stanza di Lena, sappiamo che c'è qualcosa che non va in lui. Poi ci sono tutte le cose che vediamo nella videocamera. È evidente che Shimmer stia scherzando con la testa di tutti, e beh, anche tutte le altre parti. Poiché era stato dentro per così tanto tempo, l'effetto alla fine ha avuto un impatto su di lui. Inoltre, deve aver incontrato il suo doppelganger e questo gli avrebbe fatto saltare il coperchio. Quindi, ha deciso di finirla lì e si è lanciato via. È abbastanza chiaro che l'uomo (o qualunque cosa) uscito dallo Shimmer non fosse realmente lui. Inoltre, hai notato il cambiamento nel suo accento? Poiché Kane è l'unico sopravvissuto al suo gruppo, potremmo dire che altri erano stati rifratti in lui.

ANYA E CASS: Questo è facile e abbastanza evidente. Entrambi sono morti per mano (!) Dell'orso. Anche se essere sbranato a morte da un orso non è qualcosa di nuovo (chiedi a Leo di Caprio, è stato lì, è sopravvissuto!), È stata la scena in cui l'orso imita il grido di aiuto di Cass che mi ha dato i brividi. Giù le mani, questa è una delle scene più inquietanti e terrificanti che abbia mai visto.

JOSIE: Quello che è successo a Josie è stata forse l'unica cosa sottile che è successa a qualsiasi personaggio del film. Mentre altri hanno incontrato fini violenti, cercando di affrontarlo o combatterlo, Josie ha deciso di soccombere. Dopo l'attacco dell'orso, è scossa dalla replica dell'orso della voce di Cass. Dice che niente potrebbe essere peggio che essere ricordata da quel grido come le tue ultime parole. E non ha intenzione di scendere in quel modo, di essere ricordata in quel modo. Quindi, accetta il suo destino che è inevitabile, in un modo o nell'altro. Si arrende e quando i fiori sbocciano dai tagli sul suo polso, si trasforma in un albero mutato.

VENTRESS: Quando Ventress si rende conto che le rifrazioni dello Shimmer vengono ingrandite ogni secondo che passa, decide di non perdere tempo e prosegue da sola verso il faro. Alla fine, quando Lena arriva lì, trova Ventress completamente preso in consegna dallo Shimmer. Quindi, racconta a Lena le intenzioni di Shimmer. E vediamo Ventress trasformarsi in qualcosa che davvero non può essere espresso a parole. Quando l'ho visto, l'unica cosa che mi è venuta in mente è stato, forse, uno dei fenomeni più spettacolari dell'universo, la conversione della materia in pura energia. Potrebbe benissimo essere lo stadio finale della rifrazione dovuta allo Shimmer.

Che mi dici di Lena e di quella scena finale?

La prima cosa che allude alla domanda 'Lena, non Lena' è il bicchiere d'acqua che lei mette giù dopo aver bevuto un sorso. E poi c'è stata la fine, dove Kane le chiede se è la vera Lena e lei non risponde. E poi, i suoi occhi brillano quando si abbracciano.

Il destino di Lena è l'unica cosa che non è completamente spiegata nel film. E a questo punto, tutte le spiegazioni possono essere ritenute corrette. Quindi, senza puntare il dito su un motivo specifico, copriamo solo le possibilità.

La cosa fondamentale che mi viene in mente è che in realtà è Lena. Ma non proprio così. Sappiamo che nel momento in cui sono entrati nello Shimmer, i cambiamenti erano iniziati nel loro DNA. Ad un certo punto, Lena esamina il suo sangue e si rende conto che la rifrazione è entrata. Inoltre, è stata l'unica persona nella squadra a raggiungere l'epicentro dello Shimmer e ad uscirne viva. Quindi, è plausibile che essendo al punto focale di tutte le rifrazioni, gli effetti siano stati amplificati in lei. Quindi, anche se è sopravvissuta a tutto ciò e è tornata, non era esattamente la stessa Lena che era entrata nello Shimmer.

L'altra teoria è che sia stata la vera Lena a morire nel faro. Quando si trova in una zuffa con grazia simile a una danza con la sua copia umanoide, c'è un breve blackout dopo il quale Lena si sveglia accanto al suo doppio. E, ancora, poiché lei era al centro dello Shimmer, la mutazione / trasformazione non deve aver richiesto molto tempo. Quindi, è una possibilità che in quel blackout, Lena e il suo doppelganger siano stati scambiati! Quindi, è stata la copia che è uscita dalla torre, non l'originale.

Copyright © Tutti I Diritti Riservati | thetwilightmovie.com