Angels of Death Ending, spiegato

Angels of Death è una serie anime horror basata sul videogioco giapponese con lo stesso nome. Il gioco è stato sviluppato da Hoshikuzu KRNKRN e pubblicato da Den Fami Nico Game Magazine nell'anno 2016 per Microsoft Windows e Nintendo Switch dispositivi. Successivamente è stato portato su Android e ios piattaforme a causa della grande richiesta. Sono stati rilasciati anche due adattamenti manga per il titolo con recensioni complessivamente positive.



Ora, c'è una ragione dietro a noi che ti forniamo queste informazioni e che diventerà rilevante una volta che avrai esaminato l'intero articolo. Raramente vediamo un videogioco che genera adattamenti anime e manga. Di solito è il contrario. Una volta che una casa di produzione riesce a trovare un anime con una trama attraente che può essere modellata intorno a un gioco, di solito possiamo giocare a quel titolo. La differenza sta nei media.



Quanto è leale l'anime al gioco?

Quando un anime viene adattato come gioco, conosciamo le caratteristiche di base del personaggio che interpretiamo e l'elemento attrattivo è il concetto di gioco di ruolo. Possiamo vivere e influenzare il mondo a cui siamo stati testimoni nel corso del tempo attraverso i nostri schermi televisivi e questo si aggiunge alla profondità dell'esperienza. Tuttavia, quando un anime viene adattato da un gioco, devono costruire sui personaggi, fornire loro emozioni e quindi far entrare il pubblico in contatto con lo stesso. Il pubblico non ha la più pallida idea di cosa aspettarsi quando si siedono a guardare il pilota poiché stanno assistendo al personaggio a cui sono abituati a controllarsi, fuori dal loro controllo.

Questa differenza tra il mezzo di gioco e la narrazione fa un'enorme differenza per il successo complessivo di questo anime. Le principali lacune nello sviluppo del personaggio, la rappresentazione stravagante di alcuni personaggi e le inevitabili differenze di atmosfera sono evidenti in alcuni episodi, specialmente nel mezzo della serie. Se stai entrando nell'anime senza giocare al gioco originale, abbiamo paura di dire che avrai difficoltà a connetterti tra alcune sequenze.



Di cosa parla l'anime?

Detto questo, l'intera serie riesce a rimanere abbastanza fedele al gioco originale e questo è qualcosa che è molto apprezzato da coloro che hanno giocato al gioco in precedenza. Ora che abbiamo il retroscena dell'intera serie, parliamo un po 'velocemente della sua trama.

L'anime inizia con Rachel, un'adolescente di tredici anni che viene ricoverata in ospedale dopo aver assistito a due omicidi. È lì per un consulto ma perde i sensi e quando si sveglia si ritrova in una stanza sconosciuta. Mentre si fa strada fuori, trova il corridoio pieno di telecamere a circuito chiuso con un ascensore che conduce al piano di sopra. Quando si avvicina all'ascensore, una voce generata dalla macchina interagisce con lei e la designa come un 'sacrificio' per tutti i residenti ai piani superiori. Senza altre opzioni a sua disposizione, preme il pulsante dell'ascensore che mette in moto una catena di eventi inevitabili che cambieranno il corso del suo futuro.



Chi è Rachel Gardner?

I personaggi non saranno una sorpresa per coloro che hanno già giocato al gioco, ma per coloro che non l'hanno fatto, qui c'è un importante avviso di spoiler. Qualsiasi informazione fornita oltre questo punto ha il potenziale per rivelare la trama generale della serie, quindi si consiglia la discrezione dello spettatore. Quindi, con questo fuori mano, parliamo del primo personaggio principale che incontrerai nell'anime, Rachael. Rachael è un'adolescente di tredici anni che soffre di lutto e depressione. È intelligente, eloquente e attraente, ma non riesce a trovare un appoggio nella sua vita a causa della sua infanzia problematica. Questo l'ha resa sola e impotente mentre lotta con la sua visione di una famiglia perfetta. Tuttavia, le visioni sono solo un'ombra della realtà e con la sua stabilità mentale che si deteriora rapidamente; trova conforto nei suoi sogni ad occhi aperti.

Mentre si dibatte tra i vari piani dell'istituto, viene rivelata una caratteristica estremamente insolita. Ottimismo! Per una tredicenne suicida, è molto ottimista sul fatto che lei e Zack lascino l'edificio. Questo è qualcosa che non è evidenziato in molti personaggi ed è qualcosa che ho trovato piuttosto interessante. Quando giochi, il tuo motivo principale è sopravvivere, quindi quel bit non viene fuori come ottimismo. Tuttavia, nell'anime, ti aspetti che lei si comporti nel suo modo naturale, e che un ragazzino suicida voglia scappare, è qualcosa di prezioso. Questo ci porta al prossimo personaggio principale dell'anime, Issac Foster o, come tutti noi lo conosciamo amorevolmente, Zack.

Chi è Isaac Foster?

Zack è uno dei miei personaggi preferiti nell'anime ed è l'unico con cui potrei relazionarmi personalmente. Non fraintendetemi qui; Non sono un serial killer psicopatico. Tuttavia, le decisioni prese da Zack durante le situazioni difficili sono probabilmente quelle che avrei preso se avessi affrontato la stessa cosa. Questo lo rende estremamente umano, anche se le sue azioni precedenti dicono il contrario. Questa è una cosa che abbiamo trovato sorprendente in questo anime. I personaggi al suo interno non si comportano davvero come il loro background impone che dovrebbero, e questo diventa più interessante man mano che le interazioni tra loro aumentano.

Nobuhiko Okamoto ha interpretato in modo brillante il personaggio di 'Zack', con modifiche tempestive al tono per evidenziare l'atmosfera. Questo si mostra nella pura brillantezza della tenacia di Zack quando incontra Danny. Zack sa cosa gli richiede la situazione e come trarne vantaggio. Ciò è evidente dalle sue promesse di togliere la vita a Rachael solo per poter usare la sua intelligenza per sfuggire all'edificio. Questo è un personaggio che fa sembrare lo spettacolo un anime invece che un gioco. Le caratteristiche umane sono estremamente importanti quando si tratta di sviluppare un personaggio principale e Zack ne è un perfetto esempio.

Chi è Daniel Dickens?

Danny è il consigliere responsabile di coinvolgere Rachael in primo luogo. Quando Rachael ha visitato l'ospedale per superare la sua esperienza traumatica, Danny ha trovato la sua personalità interessante e l'ha portata all'istituto. Ha un'ossessione per gli occhi, essendo cieco da un occhio fin dalla nascita, e gli occhi inespressivi di Rachael erano in qualche modo un tesoro per lui. Ha avuto un'infanzia piuttosto difficile e questo può essere collegato alla sua ossessione successiva verso la sua vita. Quando è stato contattato da Gray per essere un maestro del suo stesso piano, era più che disposto ad aiutare. Tuttavia, non aveva intenzione di uccidere nessuno e ha proceduto a scavare tombe per le vittime di altri piani. Rachael era l'unica che desiderava veramente, e il fatto che non potesse averla lo portò alla follia. Giura di uccidere Ray e seppellirla in una tomba che ha scavato con le sue stesse mani. Questo è anche un personaggio che mi piace molto e il suo costante ritornello 'The Plot Dickens' è destinato a restare con te per un po 'di tempo.

Riassunto della trama

Ora che abbiamo coperto la maggior parte dei personaggi della trama, possiamo iniziare a capire i temi che Makoto Sanada vuole evidenziare attraverso questo. Un tema ricorrente è l'orrore, che è abbastanza evidente dall'atmosfera e dal tono dell'anime. Tuttavia, c'è un tono molto più sinistro in tutta la faccenda quando introduciamo la religione nel mix. Questo è un altro aspetto di cui non si parla, ma che gioca un ruolo cruciale nello sviluppo della trama.

Non ci sono molte ragioni per creare un'istituzione elaborata e condurre esperimenti se non hanno favorito la tua fede. L'anime è l'epitome della consapevolezza di sé in cui i residenti di un'intera comunità stanno pianificando i propri suicidi e inventando nuovi modi per uccidersi a vicenda. Questo è alimentato da Abraham Gray, un fanatico religioso ossessionato dai suoi stessi esperimenti. Fin dall'inizio, l'anime alimenta un senso di paura e disperazione tra i suoi spettatori che passa rapidamente a momenti di comportamento retto nei momenti chiave. Ciò rende più facile per il pubblico cogliere gli eventi e relazionarsi con essi anche se la trama principale ruota attorno all'autolesionismo e alla morte.

L'introduzione fa poco per guidare gli spettatori attraverso l'esperienza, e questa è una buona cosa. È sempre bene continuare ad aspettarsi da un anime piuttosto che conoscere la premessa del seguente episodio. Non ci sono cliffhanger qui e sarai sempre desideroso di conoscere gli eventi che seguiranno. Penso che questo sia estremamente cruciale per qualsiasi anime, tanto più per questo in quanto è stato adattato da un gioco.

Dal momento che il finale dell'anime è offuscato dal mistero e dal finale estremamente aperto, è importante comprendere la trama per ricavare un significato dal finale. Rachael, dopo aver usato l'ascensore sale di un piano e alla fine incontra Zack. Zack, sapendo che Rachael è fuori dai limiti, ha tutte le ragioni per ucciderla ma poi decide di usarla per fuggire dalla struttura. Rachael non intende però litigare. Delirante ed esausta per la sua situazione, la morte sembra una gradita fine al suo traumatico calvario. Zack, tuttavia, intende utilizzare l'istinto istintivo di Rachael per attraversare l'edificio e trovare la via di fuga. Le promette che la ucciderà e la farà uscire dalla sua miseria se riusciranno a fuggire insieme dal complesso. È durante questa interazione che Rachael inizia ad ammirare Zack.

Entrambi iniziano a farsi strada attraverso la struttura dove ogni piano è controllato da un maestro della morte. Sono indicati come 'angeli della morte' e fanno parte di un esperimento gestito da Gray. Vuole vedere fino a che punto le persone sono disposte a spingersi alla ricerca della verità religiosa e, francamente, seguendo lo stato delle cose all'interno del complesso, siamo costretti a concludere molto. La regola principale per il complesso è che si è in grado di uccidere chiunque arrivi al loro piano, ma non gli è permesso di spostarsi agli altri piani in cerca di un'uccisione.

Rachael mentre si reca in cima all'edificio entra in contatto con Danny che vuole ucciderla. Zack riesce a intervenire e salvare Rachael, uccidendo Danny nel processo. Tuttavia, poiché Zack era fuori dal proprio dominio, ha violato una delle regole più basilari dell'istituzione. Le telecamere a circuito chiuso hanno trasmesso le sue azioni a tutti gli altri piani ritenendolo un 'sacrificio' oltre a Rachael. I due affrontano una grave crisi e decidono di formare un'alleanza a causa del loro destino simile.

Cominciano a dirigersi verso i piani finali dove affrontano diversi avversari. Ognuno di loro cerca di abbattere il duo, ma alla fine riescono a scappare usando la destrezza di Zack e l'intelligenza di Rachael. Questa è una parte piuttosto vaga dell'anime che segue un arco narrativo molto ripetitivo che non mi è piaciuto molto. Segue i principi di base della narrazione in cui l'antagonista fa qualcosa ai protagonisti, il partner fa qualcosa per mettere a repentaglio la sicurezza del gruppo ma alla fine scappa a causa del pensiero tempestivo del personaggio principale. Questo va avanti per un po 'di tempo fino a raggiungere l'ultimo piano dell'istituto dove si trovano faccia a faccia con Abraham Grey. È qui che vengono a conoscenza della verità dietro la struttura mentre Abraham Gray si rivela essere il creatore e la mente dietro il progetto.

Il finale, spiegato

' Angeli della morte 'Presenta uno dei finali più bruschi che mi sia capitato di incontrare da un po 'di tempo. Non è uno che non sia né soddisfacente né descrittivo, ma che in realtà si adatta perfettamente alla premessa dell'anime. Mentre Rachael e Zack raggiungono la cima della struttura, affrontano Abraham Gray che rivela la verità. Zack è gravemente ferito dai suoi precedenti combattimenti, soprattutto quello contro Cathy.

In una drammatica svolta degli eventi, Abraham permette effettivamente a Rachael di scendere al quinto piano della struttura in cerca di medicine. Questo è completamente senza precedenti in quanto l'uomo che insegue le loro vite cerca effettivamente di aiutarli. Rachael considera le sue opzioni ma decide comunque di scendere al quinto piano. Dopo aver attraversato una procedura in cui ha bisogno di confermare la sua identità, raggiunge il quinto piano solo per pura determinazione. Ha bisogno di affrontare la propria coscienza ed è costretta a rivelare il proprio egoismo per salvare Zack, una mossa che purifica la sua anima. Zack a questo punto scopre che Danny è ancora vivo. Danny aveva simulato la propria morte per uscire dalla situazione a portata di mano e rimanere fedele alla sua promessa a Rachael.

Danny ispessisce la trama, rivelando a Zack la verità dietro l'identità di Rachel con mezzi nefasti. Prepara una stanza piena di fiori finti e due cadaveri cuciti insieme. La scena li fa impazzire entrambi mentre Danny inganna Zack facendogli lasciare da sola Rachael. Questo è il momento in cui Danny mette in atto il suo piano generale. Danny rivela a Zack come Rachael ha ucciso entrambi i suoi genitori e poi li ha ricuciti insieme per renderli 'perfetti' e poi è finita in ospedale per le cure. È qui che è rimasto affascinato da Rachael e l'ha portata nella struttura per renderla la padrona dell'ultimo piano. Rachael, rendendosi conto delle implicazioni della situazione, spara a Danny in faccia e tenta lo stesso con Zack. Tuttavia, Zack riesce a riportarla ai suoi sensi ed entrambi rinnovano la loro promessa di uscire insieme dalla struttura.

Il duo procede verso l'uscita dell'edificio con Rachael che guida Zack attraverso le trappole sul suo pavimento. Danny, come ultimo atto di sfida, preme il pulsante di autodistruzione dell'edificio che mette immediatamente in fiamme l'intera struttura. Tuttavia, Abraham, giunto alla fine dell'esperimento grazie all'aiuto di Rachael e Zack, spara a Danny un'ultima volta portandolo fuori dal mix. Permette al duo di scappare mentre l'edificio viene lasciato bruciare al suolo.

La polizia arriva sulla scena e arresta Zack a causa dei suoi precedenti crimini con Rachael che implorava la sua innocenza. Le autorità portano via Rachael pensando che sia pazza e venga messa in una struttura psichiatrica. Zack fugge dalla prigione ed irrompe nella struttura e porta via Rachael per mantenere la sua promessa di ucciderla. Sono visti scomparire in lontananza con le tende che scorrono nella gelida notte invernale e una scia di sangue lasciata dietro di loro.

Parola finale

' Angeli della morte 'È un anime che è meglio guardare dopo aver giocato a gioco originale poiché costruisce le basi per i personaggi e introduce lo spettatore alle loro stranezze. Tuttavia, se vieni senza influenze precedenti, non aspettarti un'esperienza completa. Lo sviluppo del personaggio è estremamente limitato, la trama surreale e il finale può essere definito traballante nel migliore dei casi. La cosa migliore dell'anime è il fatto che rimane fedele al gioco originale. Dovrebbe essere trattato come una periferica che si basa sull'esperienza originale piuttosto che su un formato principale.

Leggi di più in Spiegatori: Witcher 3 | Candeggiare | Death Note

Copyright © Tutti I Diritti Riservati | thetwilightmovie.com