I 5 migliori film sul basket su Netflix in questo momento

Pallacanestro è uno dei più popolari gli sport nel mondo. Da nessuna parte è seguito appassionatamente come negli Stati Uniti e in Canada. Questo gioco al coperto ha una lunga storia ed è stato creato per la prima volta in America presso il centro educativo ora noto come 'Springfield College'. Il basket ha avuto molte storie intrecciate attorno ad esso, ma la sua invenzione è anche una storia degna di un film in sé. L'uomo che dovrebbe ricevere tutto il merito del gioco è un canadese di nome James Naismith. Era un professore di educazione fisica all'allora scuola YMCA. Per mantenere i suoi studenti in forma durante i lunghi e freddi inverni, Naismith ha inventato questo gioco al coperto. Lui stesso non avrebbe pensato che questo gioco sarebbe diventato un'industria multimiliardaria.

Ora, se uno sport è così popolare, è inevitabile che ne vengano girati dei film. I film sportivi sono stati girati per molto tempo e di solito si concentrano su un giocatore di questo sport gravato dai suoi problemi personali e professionali e che poi va avanti con una vittoria estremamente importante. In passato sono stati girati alcuni iconici film sportivi come 'Chariots of Fire' (1981) e 'Rudy' (1993). Molti film sportivi hanno ampliato i confini del cinema e prodotto capolavori il mondo non dimenticherà mai. Come ogni sport popolare, il gioco del basket ha visto anche numerosi film realizzati utilizzando il gioco come tema principale. Quindi, ecco l'elenco dei film di basket davvero buoni su Netflix che sono disponibili per lo streaming in questo momento.



5. A tutti i costi (2016)



Diretto da Mike Nicoll, 'At All Costs' è un documentario film che non avrebbe dovuto trovare il suo posto qui, ma lo fa perché funziona come un lungometraggio, incentrato sul giovane giocatore Parker Jackson-Cartwright e fondatore del programma Compton Magic AAU, un'iniziativa per scoprire i talentuosi giocatori di basket della zona . Nel film, vediamo quanto sia cambiato immensamente il panorama del basket giovanile in America e quanto sia diventato commercializzato. Le strutture di allenamento sempre più ben attrezzate, la competizione, sono tutte moltiplicate ed è attraverso gli occhi di Parker che possiamo sperimentare il funzionamento interno di questo mondo. Questo film ha ricevuto risposte contrastanti da pubblico e critici .

4. Thunderstruck (2012)



Questo divertente commedia diretto da John Whitesell ruota attorno a un sedicenne infelice perché non è riuscito ad arrivare alla squadra di basket della scuola. Brian, il personaggio centrale del film, inizia invece a lavorare come waterboy per la squadra di basket della scuola. Anche a scuola, viene costantemente ridicolizzato dagli altri a causa di un suo video divertente che è diventato virale dopo che sua sorella lo ha condiviso con alcuni dei suoi amici. Poi, accade un miracolo e un giorno, mentre riceve una palla firmata da Kevin Durant (interpretato dalla leggenda in persona), Brian acquisisce tutte le abilità di Durant e diventa un grande giocatore per la sua squadra scolastica. Nel frattempo, la forma di Durant continua a peggiorare e pensa che la chiave sia in Brian. Questo film ha riscontrato un grande apprezzamento da parte del pubblico, ma non è mai stato apprezzato criticamente . Oltre a Durant, ha interpretato altri giocatori di basket come Marv Albert, Steve Kerr, Reggie Miller e le squadre di Oklahoma City Thunder e Charlotte Hornets.

3. High Flying Bird (2019)

Questo film è diretto dal grande Steven Soderberg ed è stato realizzato dopo che il suo horror psicologico Unsane (2018) non ha avuto un impatto né con la critica né al botteghino. Questo film è stato presentato in anteprima l'8 febbraio su Netflix e ha ricevuto immediatamente il plauso della critica. L'argomento del film ruota attorno a un agente di basket di nome Ray che sta cercando di non annegare nei debiti quando l'NBA viene improvvisamente bloccata. Insieme a lui c'è un giocatore emergente chiamato Eric Scott che è estremamente talentuoso, ma soffre di gravi pressioni finanziarie. Il film ci offre uno sguardo su come viene gestito l'aspetto commerciale di questo sport e su come i giocatori siano diventati nient'altro che merci per i proprietari delle squadre e persino per i fan.



Lo stesso Soderberg ha montato e curato la fotografia del film. È interessante notare che questo film è stato completamente girato su un iPhone 8, simile all'approccio adottato da Soderberg durante la presentazione di 'Unsane'. Per quanto riguarda questo film, i critici hanno elogiato la scrittura dello sceneggiatore Tarell Alvin McCraney, salutando il fatto che sia riuscito ad affrontare una questione così importante rendendo il film divertente. Il film è stato presentato in anteprima al Sundance Film Festival. Soderberg è stato anche elogiato per il suo approccio unico all'argomento.

2. Iverson (2014)

Questo documentario del 2014 sulla vita del leggendario giocatore Allen Iverson. Questo film doveva essere incluso qui perché la vita di Iverson è così drammatica e piena di alti e bassi, porta il pubblico in un viaggio come solo pochi film possono fare. Quello che Iverson è diventato per il mondo del basket sembra essere il punto cruciale di questo film. È qualcuno che ha visto il più basso dei minimi e il più alto degli alti. È nato da una madre single quando lei aveva solo 15 anni. È cresciuto nei progetti guardando gli amici e le persone che vedeva andare in prigione per aver venduto droga. E da un ambiente come quello, è diventato un NBA-All Star per 11 volte e un'icona globale per lo sport del basket. La sua influenza va anche oltre il gioco.

Iverson è stato colui che ha creato un fenomeno culturale nel basket rimanendo strettamente connesso alla cultura hip-hop, non aderendo alle opinioni ortodosse delle autorità e ritagliandosi un nome. Il film è stato elogiato dalla critica, ma alcuni hanno persino sottolineato il fatto che il documentario potrebbe solo riuscire a rappresentare gli eventi esclusivamente dal punto di vista del giocatore. Tuttavia, dobbiamo ricordare una cosa qui: ci sono sempre quelli che sono pioli quadrati in fori rotondi, che non hanno mai dato importanza allo status quo, e Iverson è proprio questo. Ed è questo che lo rende una figura unica.

1. Amatoriale (2018)

La pallacanestro è un'attività estremamente redditizia. È un settore in cui sono coinvolti milioni di dollari ogni singolo giorno. E in un settore del genere che è così pieno di soldi, non c'è da meravigliarsi se la corruzione inizierà a insinuarsi e molti affari saranno fatti con denaro di cui nessuno è sicuro dell'origine. Tenendo presente questo contesto, qui guardiamo il film 'Amateur', diretto da Ryan Koo. È la storia di una sensazione di basket adolescente che sta cercando di renderlo grande. È ancora nei campionati dilettanti quando viene reclutato da una scuola di preparazione NCAA. Qui insegnano ai giovani come prepararsi per una vita nell'NBA.

Il personaggio principale del film si chiama Terror Forte ed è interpretato da Michael Rainey Jr., che conosciamo dalla serie TV 'Power' (2014). Sebbene questo film si occupi di qualcosa di così serio, non è riuscito a raccogliere molti consensi di critica. La scrittura, la caratterizzazione e la storia sono state oggetto di critiche. Ma una delle qualità del film è stata la sua recitazione. Rainey Jr. ha dimostrato ancora una volta il suo coraggio in questo film e, se gli vengono date le giuste possibilità, può crescere fino a diventare un attore straordinario per lo schermo.

Copyright © Tutti I Diritti Riservati | thetwilightmovie.com