365 Dni Ending, Explained

'365 giorni' è stato etichettato come la risposta della Polonia al famoso Serie di film '50 Shades ' e giustamente così. Con la sua miscela di inglese, polacco e italiano, il film ti guida attraverso una storia d'amore erotica 'il cattivo ragazzo incontra la brava ragazza' con un lieve sottofondo di crimine. Anche se, per la maggior parte, trabocca di scene di sesso grafiche , lascia alcune domande senza risposta nei suoi momenti finali. Quindi, se stai cercando alcune risposte sul finale ambiguo del film, continua a leggere.

Riassunto della trama

Nella scena di apertura di '365 giorni', il capo di una banda mafiosa e suo figlio, Massimo, vengono abbattuti da un nemico. Pochi istanti prima di questa sparatoria, Massimo stava spiando una ragazza su una spiaggia vicina. Mentre suo padre finisce per morire per le ferite da arma da fuoco, Massimo vive e sostiene di aver sognato la ragazza della spiaggia prima di riprendersi dalle ferite mortali. Determinato a trovare la ragazza dei suoi sogni, va in giro a cercarla. Nel frattempo, la ragazza Laura esce con un ragazzo che non le dà molta attenzione. Il giorno del compleanno di Laura, visitano un resort per una vacanza, ed è lì che Massimo la incontra per la prima volta.



Essendo un mafioso che non prende mai un 'no' come risposta, Massimo rapisce Laura nella speranza che si innamori di lui. Per ovvie ragioni, Laura rifiuta la sua proposta, ma invece di essere troppo sfacciato con lei, Massimo fa un patto: tutto ciò che deve fare è stare con lui per i prossimi 365 giorni, e se non è ancora in lui dopo, lui La lascerò andare. Anche se un po 'riluttante e resistente alla sua offerta, Laura inizia presto ad ambientarsi nel suo sontuoso stile di vita con la mafia. A differenza di suo marito, Massimo le presta anche molte attenzioni e la inonda d'amore.



365 giorni di scena della doccia

Parlando di 'docce', tra tutti gli sviluppi della loro misteriosa vita amorosa, c'è anche una scena della doccia che cattura l'essenza della loro complicata relazione. In questa scena, Laura entra per la prima volta sotto la doccia ed è presto seguita da Massimo, che mantiene la sua promessa di non toccarla a meno che lei non lo voglia. Ma con sua sorpresa, mentre si tiene a distanza, Laura lo guarda con soggezione e, in qualche modo, lo desidera ardentemente. Attirata dal suo sguardo, quando lui si avvicina a lei, lei lo prende in giro e se ne va. Questa scena mostra come, nonostante sia attratta da lui, Laura si trattiene. D'altra parte, Massimo odia essere rifiutato, ma quando è con Laura, tiene dentro tutta la sua arroganza.



La fine: Laura è morta?

Nella seconda metà del film, Laura diventa una classica vittima della sindrome di Stoccolma o semplicemente si innamora del gangster. Ad ogni modo, sviluppa sentimenti positivi per il suo rapitore e, nonostante sappia quasi tutto sul suo passato criminale, lo accetta. Purtroppo per lei, non appena iniziano ad avvicinarsi, le chiede di tornare a casa per stare dai suoi genitori. Supponendo che tornerà a prenderla, Laura torna a casa. Tuttavia, passano diversi giorni e Laura non sente nulla da parte sua. Inizia lentamente a tornare al suo vecchio stile di vita e incontra persino il suo ex in un bar. Quando il suo ex cerca di riaverla indietro, lei lo rifiuta e torna nella sua stanza. È lì che ritrova Massimo.

Dopo aver litigato un po ', iniziano a fare l'amore, ed è allora che Laura nota una ferita al petto di Massimo. Quando glielo chiede, lui afferma semplicemente di aver gestito tutti gli affari che aveva, e ora va tutto bene. Subito dopo, decidono di sposarsi. Nei momenti finali del film, Laura va a fare shopping con la sua amica Olga. Mentre torna indietro, il braccio destro di Massimo, Mario, sospetta che una famiglia mafiosa rivale stia per uccidere Laura. Cerca di avvertirla ma non riesce a raggiungere il suo telefono. Nel frattempo, mentre tutto questo va avanti, Massimo parla con Laura al telefono. Ma la sua macchina entra presto in un tunnel e perde la sua rete. Mario corre da Massimo e gli racconta il sinistro complotto dei loro rivali, e nella scena finale, un'auto della polizia può essere vista parcheggiata proprio fuori dal tunnel, suggerendo che l'auto di Laura non è mai uscita da lì.



Ora, prima di spiegare cosa è successo a Laura alla fine, proviamo prima a dedurre chi voleva ucciderla. Come accennato in precedenza in questa spiegazione, Massimo le aveva precedentemente chiesto di tornare a casa e apparentemente la stava proteggendo da qualcosa o qualcuno. Più tardi, quando si presenta di nuovo nella sua vita, può essere visto con una ferita sul petto. Il finale sembra avere alcuni fili connettivi con tutti questi punti della trama. Come suggerito all'inizio del film, Massimo ha un acerrimo nemico che ha persino ucciso suo padre. Più avanti nel film, quando Massimo ha chiesto a Laura di tornare a casa, probabilmente ha cercato di vendicarsi di questo rivale, ed è così che ha avuto quello squarcio sul petto.

Quando si tratta di Laura, probabilmente è ancora viva ed è stata rapita solo dalla nemesi di Massimo. Inoltre, '365 Days' è stato adattato da una trilogia di libri, quindi c'è ancora molto di più nella sua trama. Nel seguito di questo film - se ce n'è uno - Massimo cercherà di salvare l'amore della sua vita e fare in modo che lei non incontri la stessa sorte di suo padre.

Copyright © Tutti I Diritti Riservati | thetwilightmovie.com