25 migliori film afroamericani su Netflix in questo momento

Fare un film afroamericano non è un lavoro facile. La crucialità e la sensibilità dell'argomento devono essere prese in considerazione, dato che il razzismo era ampiamente diffuso negli Stati Uniti e in parti dell'Occidente fino agli anni '60. Mentre il precedente razzismo era attribuito a riferimenti diretti al colore della pelle o all'origine e c'erano servizi pubblici separati per i bianchi e le persone di colore, le cose ora suonano molto diverse e il razzismo, anche se oggi prevalente è per lo più di natura sottile.

Netflix, in generale, ha una vasta gamma di film, ma può essere piuttosto difficile trovare un film che si adatti al tuo umore. Dai documentari alle commedie romantiche, questi film afroamericani non sono solo interessanti ma anche accattivanti. Anche se Netflix potrebbe non avereilla più grande collezione di film afroamericani (molti biggies purtroppo mancano), è rilevante non solo nel Black History Month, ma in ogni mese dell'anno. Ecco l'elenco dei film neri davvero buoni su Netflix disponibili per lo streaming in questo momento.



25. Boy Bye (2016)



Veronica Love è una ragazza single spensierata che non ha bisogno di mani. È la tipica saputella e ha tutto, con un'attività immobiliare di successo e senza carenza di giocattoli per ragazzi con cui giocare. Anche se non crede nel vero amore o nelle relazioni, ama ancora le sue amiche Beverly e Charity e spesso va in giro con loro. Entra in Lance e il mondo di Love è euforico come mai prima d'ora. Un conoscente che sta diventando un'amicizia per una relazione, il mondo di Love è su un terreno scivoloso a causa dei grandi segreti che Lance detiene e del suo scetticismo sul fatto che sarebbe in grado di perdonarlo. In sostanza, 'Boy Bye' è un film per ragazze con un cast di stelle afroamericane.

24. Lila & Eve (2015)



Con Viola Davis nei panni di Lila e JLo nei panni di Eve, 'Lila & Eve' è il racconto di Lila, una mamma single il cui figlio è stato assassinato in una sparatoria. A causa della mancanza di sostegno da parte della polizia o dell'amministrazione, è costretta a unirsi a un gruppo di sostegno che comprende madri di altri bambini assassinati. Incontra Eve, un'altra madre single la cui figlia è stata brutalmente assassinata. Sconvolti, Eve e Lila decidono di prendere in mano la questione e dare la caccia agli assassini dei loro figli, uno alla volta. Lila, che diventa diffidente nei confronti delle sue azioni per il modo in cui hanno ucciso le persone, viene colta di sorpresa, dato l'atteggiamento di Eva, che è diventata più abituata a tutta la follia omicida per vendetta. La conclusione è un classico scenario da bravo ragazzo contro cattivo e non ci vuole un genio per capire cosa succede dopo. 'Lila & Eve', tuttavia, è un thriller vigilante femminile unico nel suo genere, ha ancora molti difetti. Fanno eccezione le esibizioni, soprattutto quella di Viola Davis.

23. Ossessionato (2009)

Idris Elba e Beyonce interpretano i due protagonisti di questo film poliziesco del 2009. Il personaggio di Elba, Derek Charles, è un asset manager piuttosto agiato che vive una vita felice con sua moglie e suo figlio. Tutto sta andando bene per la famiglia e Derek viene persino ricompensato con una promozione a causa del suo duro lavoro. Ma le cose sembrano improvvisamente problematiche quando Derek si sente fisicamente attratto da una nuova ragazza che è appena entrata nel suo ufficio. La vita di Derek e della sua famiglia prende una svolta drastica quando la ragazza inizia a perseguitarlo ossessivamente ovunque. Questo film ha un leggero accenno al famoso thriller psicologico 'Attrazione fatale', ma la cattiva scrittura si rivela un enorme flagello. Il film è piuttosto prevedibile e non ha nulla di nuovo da offrire.

22. Quincy (2018)



Quincy Jones è uno dei più grandi produttori musicali nella storia dell'azienda ed era ora che qualcuno documentasse la vita della leggenda su un film. Tutto grazie ad Alan Hicks e Rashida Jones, (che ha scritto e diretto questo documentario), ora questo sogno è una realtà. Jones è l'uomo dietro alcune delle tracce pop più iconiche di tutti i tempi. Ha vinto l'incredibile 27 Grammy Awards nel corso della sua vita, ha prodotto circa 2900 canzoni ed è una delle 18 persone al mondo ad essere onorata con un Emmy, Grammy, Oscar e un Tony Award. Jones è anche il produttore dell'album più venduto di tutti i tempi, 'Thriller' di Michael Jackson. Questo documentario onora la vita dell'uomo e presenta anche interviste ad alcuni dei più grandi artisti con cui ha lavorato nel corso degli anni.

21. Amateur (2018)

Il titolo è forse derivato da pallacanestro amatoriale se sai cosa intendo. 'Amateur (2018)' è una storia che circonda il quattordicenne Terron, un aspirante giocatore di basket che, mentre era all'ottavo anno, riceve offerte per iscriversi a una scuola di preparazione d'élite pensata per allenare giocatori di basket dilettanti. Quando si unisce a Liberty Prep, è sorpreso dal livello di commercializzazione in cui è entrato lo sport, con società private che sponsorizzano materiale sportivo e cosa no. Mentre impara i trucchi del mestiere, si trova di fronte a un dilemma etico quando suo padre si unisce alla squadra come assistente allenatore: dovrebbe giocare insieme, con il suo stile di vita appariscente, dato che è un aspirante giocatore o dovrebbe coinvolgere suo padre in uno stile di vita simile al suo. I discutibili principi morali delle società contro la curiosità di un adolescente sono stati adeguatamente rappresentati in questo dramma sportivo afroamericano.

20. Deidra e Laney Rob a Train (2017)

Questo è un film afroamericano indipendente con Rachel Crow e Ashleigh Murray nei ruoli principali. Riguarda due ragazze adolescenti che iniziano a rapinare i treni per poter sostenere la loro famiglia. Con la madre in prigione, devono trovare il modo di sopravvivere. Deidra & Laney Rob a Train è un film divertente sulla famiglia, il bullismo e l'autostima. La storia ti coinvolge rapidamente e ti fa tifare per i personaggi principali. Vale la pena guardare.

19. Roxanne Roxanne (2017)

Il film biografico della cantante hip-hop degli anni '80 Roxanne Shante, 'Roxanne Roxanne', inizia piuttosto in un momento in cui non aspirava a diventare un'artista hip-hop. Shante è una donna indipendente che cerca di guadagnarsi da vivere in mezzo a una mentalità patriarcale oppressiva di una società, ma tutto invano. Dopo aver visto nessuna tregua per i suoi problemi finanziari e dato i suoi debiti finanziari verso la sua famiglia - cosa più importante, sua madre e la sua sorellina Peggy, Shante si rivolge al rap e guadagna rapidamente come artista emergente. Sebbene i momenti dei suoi successi - vale a dire le esibizioni, le etichette musicali e gli spot pubblicitari, siano di breve durata nel film e l'attenzione sia principalmente sulla sua uscita dalle grinfie delle sue inibizioni stereotipate, 'Roxanne Roxanne' ha ancora un pugno dato i suoi pochi soldi budget e mancanza di nomi più grandi e famosi nel cast delle star. Un racconto ispirato di un rapper che si è perso nella traduzione.

18. Fifty (2015)

Se non hai mai visto un film dalla Nigeria, questa potrebbe essere una buona scelta. 'Fifty' segue quattro donne nigeriane al vertice della loro carriera. Tola, Elizabeth, Maria e Kate si destreggiano tra famiglia e lavoro in una delle città più grandi e vivaci dell'Africa. Si potrebbe dire che rientra nella categoria delle soap opera. Tuttavia, questo è uno sguardo interessante su un lato della Nigeria che spesso non viene rappresentato.

17. Ritorno a casa (2019)

Beyonce è, senza ombra di dubbio, uno dei più grandi nomi nel mondo della musica di oggi. Le sue legioni di follower sono sparse in tutto il mondo, ed è ovvio che un film concerto della superstar sarà visto da milioni di persone se uscirà su Netflix. Beyonce ha collaborato con i giganti dello streaming proprio per questo. La sua esibizione al Coachella Valley Music and Arts Festival 2018, uno dei festival musicali più famosi al mondo in questo momento, è stata trasformata in un film documentario scritto, diretto e prodotto dalla musicista stessa. È interessante notare che, prima del film pubblicato su Netflix, diversi college che hanno la maggioranza di studenti afroamericani, hanno avuto modo di vedere le proiezioni del film nei loro college.

16. Dayveon (2017)

Dopo la morte del fratello maggiore, Dayveon, 13 anni, entra in una banda locale della sua città dell'Arkansas. Da lì, scopre che la compagnia, la solidarietà ma anche la violenza influenzano pesantemente il mondo. “Dayveon” presenta performance eccezionali di un cast amatoriale, che riempie il film di autenticità e professionalità. Aman Abbasi, il suo scrittore e regista, ha creato un dramma atmosferico con le sue incredibili capacità narrative e cinematografiche.

15. Primo incontro (2018)

'First Match' è la storia di Monique, che ha avuto un'infanzia difficile e il suo affidamento sta per finire. È stufo della sua madre affidataria che l'ha disprezzata durante tutta la sua infanzia, ma vuole rattoppare il suo padre biologico separato Darrel. Per inciso, Darrel è stato un campione di wrestling durante i suoi anni di formazione e per avvicinarsi a lui, Monique decide di unirsi alla squadra di wrestling del liceo. Mentre Darrel inizialmente non mostra alcun interesse, in seguito si arrende come spettatore pur avendo difficoltà a comprendere il livello di emozioni che Monique ha per lui. Durante tutto il film, assistiamo a una Monique in difficoltà che ha un obiettivo disperato di raggiungere il perfezionismo in mezzo a una cinematografia visivamente avvincente. 'First Match' è una gemma rara che rappresenta chiaramente la difficoltà di scelta e la solitudine di fare quella giusta.

14. Ci vediamo ieri (2019)

Questo fantascienza la commedia potrebbe essere un puro intrattenitore, ma il suo significato sottotestuale è di grande importanza nella società odierna. Prodotto da Spike Lee e diretto da Stefon Bristol, 'See You Yesterday' è incentrato su due adolescenti afroamericani che sono prodigi della scienza e assistiamo a come usano il loro acume mentale superiore per salvare uno dei loro fratelli dalla morte. E come fanno questi due adolescenti? Realizzando macchine del tempo che sembrano zaini! Si potrebbe immediatamente obiettare che la premessa stessa è un po 'esagerata, ma se consideriamo il fatto che il film sta svolgendo un lavoro molto importante nel rappresentare personaggi afroamericani con intelletti di livello geniale, possiamo comprendere il significato culturale del stesso.

13. L'incredibile Jessica James (2017)

Scritto e diretto da Jim Strouse, 'The Incredible Jessica James' segue un'aspirante drammaturga che vive a New York City, subito dopo aver vissuto una rottura. Una delle cose migliori di questo film è il perfetto equilibrio tra dramma e commedia genuina. Il lato comico di 'The Incredible Jessica Jones' fa brillare le performance di Jessica Williams e Chris O'Dowd. D'altra parte, il dramma lo mantiene coinvolgente e interessante. È una versione originale del genere della commedia romantica.

12. Stesso tipo di diverso come me (2017)

Ron e Debbie sono una coppia di mezza età che conduce una vita idilliaca nella periferia del Texas. Si incontrano con un uomo afroamericano senza casa di nome Denver, che inizialmente si fa chiamare Suicide. Al contrario del loro primo incontro, quando Suicide sembra avere una pelle spessa ed è tutto maleducato e violento, Ron e Debbie mantengono costantemente la loro umiltà nei confronti di Denver e mentre si apre, emergono dettagli inquietanti sulla sua vita passata e su come è diventato. conosciuto come uno spregevole senzatetto. Una volta schiavo, che raccoglieva balle di cotone per i suoi padroni per essere accusato di piccoli crimini, la storia di Denver è straziante nel migliore dei casi. Il modo in cui il trio si lega prima della conclusione del film ricorda il fatto che nonostante le difficoltà, le difficoltà e il ridicolo che si affrontano nella vita, la persona può essere conquistata dall'amore e dalla compassione travolgenti.

11. Beats (2019)

Diretto da Chri Robinson, questo film originale di Netflix è un raggiungimento della maggiore età il dramma su un ragazzo che insegue il suo sogno di diventare un musicista famoso dopo che l'ispirazione e l'incoraggiamento provengono da una fonte improbabile. August, un adolescente afroamericano è il personaggio centrale di questo film. Soffre di disturbo da stress post-traumatico dopo aver assistito all'omicidio di sua sorella davanti ai suoi occhi, e l'incidente lo ha colpito così tanto che ha persino smesso di andare a scuola. La guardia di sicurezza della scuola di August, Romelo, è il marito del preside che presto divorzierà, ed è lui che riconosce il talento del ragazzo in primo luogo. Romelo era anche nel mondo della musica e crede di poter tornare allo stesso usando i talenti di August. Tuttavia, il sogno del duo di diventare grande supera diversi ostacoli. Il film solleva molte domande sulla crescente violenza armata in America e persino sulle condizioni di salute mentale e sui loro effetti su un adolescente.

10. Imperial Dreams (2014)

John Boyega appare nel ruolo principale di Bambi in questo dramma afroamericano. Il film inizia con un Bambi di 21 anni che viene rilasciato da una prigione. Bambi, che non ha altro che amore per la sua famiglia, soprattutto per suo figlio, e che ha promesso di non tornare mai più nel mondo criminale che lo ha messo in prigione in primo luogo, è di nuovo a un bivio, perché nessuno impiega un criminale . Con un ragazzo che Dayton non ha nessuno a cui guardare, dato che anche la fidanzata di Bambi è in prigione a fare il suo tempo, decide di scrivere un romanzo sulla sua vita e sul tipo di persone che ha incontrato - buone o cattive - che lo hanno portato in difficoltà situazioni e in prigione - di tutti i posti. Con un implacabile Bambi che persegue la giustizia tra la cattiva influenza e l'abuso di droghe, 'Imperial Dreams' ci ricorda i tempi bui in cui tutto ciò che si vorrebbe era un faro di speranza.

9. Bright (2017)

Questo film originale Netflix del 2017 è ambientato in un universo alternativo in cui gli umani hanno imparato a coesistere con altre creature magiche come orchi, elfi, fate e così via. Il film ha due protagonisti: Daryl ( Will Smith ) e Nick (Joel Edgerton), due agenti di polizia che lavorano per l'LAPD. A loro due viene affidato il compito di proteggere una femmina elfa la cui sopravvivenza è essenziale per la sopravvivenza del mondo come lo conosciamo. Il film non è solo un thriller d'azione denso, ma parla anche di importanti questioni di razza e discriminazione che tendiamo a vedere anche nel mondo di oggi. Abbastanza sorprendentemente, 'Bright' è stato rifiutato all'unanimità dalla critica, ma è riuscito a trovare un'enorme popolarità tra il pubblico.

8. The Black Godfather (2019)

Anche se il nome Clarence Avant potrebbe non suonare un campanello con il pubblico medio, è una leggenda quando si tratta dell'industria musicale. Alcuni dei più grandi artisti afroamericani di tutti i tempi hanno collaborato nel corso degli anni con Avant la cui vita non è altro che un affascinante viaggio al vertice del mondo della musica. Ha iniziato come manager del pianista Lalo Schifrin per poi fondare diverse case discografiche, organizzando anche importanti concerti ed eventi con artisti neri. L'influenza di Avant nel mondo della musica è così ampia che viene definito 'Il Padrino Nero' tra i suoi colleghi. Questo documentario presenta interviste con Barack Obama, P Diddy, Quincey Jones, Bill Clinton, Snoop Dogg, Kamala Harris, David Geffen e altri. Solo l'elenco delle celebrità che amano l'uomo mostra la sua influenza nel mondo della musica.

7. Mudbound (2017)

Nominato per quattro Academy Awards, 'Mudbound' ruota attorno a due famiglie: i Jackson e i Mc Allans, che sono costretti a condividere un po 'di terra. Mentre lottano contro la povertà e le avversità, il pregiudizio e il razzismo iniziano a scuotere le loro vite. Con un cast incredibile e di talento, 'Mudbound' è un avvincente dramma su questioni importanti come il razzismo, la violenza e la solidarietà femminile. La regista Dee Rees ha fatto un lavoro straordinario, ha creato un film straordinariamente potente e bello che rimarrà con te per molto tempo.

6. Dolemite è il mio nome (2019)

Se hai guardato blaxploitation film o vi capita di avere un interesse per lo stesso, è probabile che vi siate imbattuti nel nome del film 'Dolemite'. L'omonimo personaggio centrale del film è interpretato da Rudy Ray Moore. Moore ha ripreso il personaggio in molti altri film e lo ha persino usato durante l'esecuzione di cabaret. Il film originale di Netflix ' Dolemite è il mio nome 'È una commedia biografica sulla vita di Moore. Eddie Murphy , il leggendario comico, interpreta il Moore in questo film. Qui vediamo come Moore ha avuto l'idea di questo personaggio e poi ha convinto un drammaturgo a scrivere un film blaxploitation sullo stesso. Divertente, sfacciato e vicino all'estetica dei film blaxploitation, 'Dolemite is My Name' è un film da non perdere a nessun costo.

5. Lincoln (2012)

Ambientati nel 1865, gli Stati Uniti stanno fissando la conclusione di una guerra civile che è ormai al suo quarto anno. Il presidente degli Stati Uniti Abraham Lincoln ha guadagnato un'immensa popolarità come leader dello stato e si trova anche in un dilemma date le enormi vittime da entrambe le parti. Con l'atteso passaggio del 13 ° emendamento della Costituzione, che abolirebbe definitivamente la schiavitù dagli Stati Uniti, Lincoln si aspetta che anche la guerra giunga a una conclusione. La tempistica dell'approvazione dell'emendamento è la chiave, e mentre i suoi colleghi repubblicani non avrebbero remore con esso, sono i Democratici che deve affrontare. Tutto questo in mezzo al periodo in cui Lincoln aveva una relazione travagliata con suo figlio Todd e una relazione non così amichevole con sua moglie Mary. 'Lincoln' è spesso considerato come una delle migliori opere di Steven Spielberg e presenta l'attore straordinario Daniel Day-Lewis in un ruolo da titolare.

4. Catching Feelings (2017)

Ambientato a Johannesburg, 'Catching Feelings' è essenzialmente una commedia dark che inizia con Max, un ex scrittore che ora ha circa 30 anni, che ha scritto un bestseller a 20 anni, guadagnandosi così il nome e la fama necessari per entrare in un lavoro universitario insegnamento scrittura creativa. Vive in un sobborgo di Johannesburg con sua moglie Sam. Entra Heiner, uno scrittore di successo e affermato che sta perseguendo un programma di residenza all'università. Dati i modi sgargianti di Heiner e il suo debole per le ragazze, l'abuso di droghe e le feste notturne, soffre di un lieve infarto, costringendo Max a riportarlo a casa. L'unica sfida ora per Max: tenere Heiner lontano da sua moglie Sam. 'Catching Feelings' ha un'aura propria e ha sicuramente catturato il polso del pubblico con un modo avvincente di narrazione. L'hai già visto?

3. Beasts of No Nation (2015)

Un'esperienza straziante per cominciare, 'Beasts of No Nation' colpisce il pubblico dove fa male. Il film inizia con un ragazzo di nome Agu, un giovane soldato armato di armi, che combatte in una guerra civile in una nazione africana. Agu, come tutti gli altri nel suo gruppo di ragazzi-soldato, teme il suo comandante (chiamato Comandante, interpretato da Idris Elba) e subisce imboscate, trasporta munizioni e si allena in combattimenti a braccio piccolo. Nella sua prima missione di agguato stradale, ad Agu viene chiesto di uccidere un uomo con un machete, a cui obbedisce con riluttanza, dopo essere stato raggiunto da altri ragazzi della sua età. Mentre la guerra si intensifica e il reggimento del comandante è dalla parte dei perdenti dopo che le forze delle Nazioni Unite hanno preso il sopravvento, Agu e gli altri suoi amici vengono portati in una casa sulla spiaggia dove trascorrono del tempo giocando a calcio e legandosi tra loro, come fanno i bambini pre-adolescenti . 'Beasts of No Nation' è inesorabile, doloroso, ma fedele al suo cuore ed evidenzia i dolori della guerra in modo onesto e diretto.

2.13 ° (2016)

'13th' dà uno sguardo approfondito al sistema carcerario negli Stati Uniti e come rivela la storia della disuguaglianza razziale della nazione. Il documentario tocca la schiavitù, il movimento per i diritti civili, il Civil Rights Act del 1964, Richard M. Nixon, la dichiarazione di Reagan sulla guerra alla droga e molto altro. Questo documentario è un eccellente riassunto della storia americana. Sebbene intervisti molti esperti e fornisca una quantità enorme di fatti e statistiche, non sembra mai una conferenza. Oltre ad essere altamente informativo, è divertente e una narrazione stimolante. Nonostante la tua visione politica o nazionalità, questo documentario dovrebbe essere visto da tutti.

1. La morte e la vita di Marsha P. Johnson (2017)

Marsha P. Johnson è stata una delle figure di spicco del movimento LGBTQ di New York negli anni '80 e questo documentario originale di Netflix ci racconta della sua vita e delle circostanze misteriose in cui è morta. Johnson era una famosa drag queen che divenne popolare dopo essere arrivata a New York con solo $ 15 in tasca. La figura centrale di questo documentario è Victoria Cruz, che è anche un'attivista trans e aveva lavorato a stretto contatto con Johnson prima della sua morte nel 1992. Il corpo di Johnson è stato trovato galleggiante sul fiume Hudson, e sebbene la morte sia stata dichiarata un suicidio, molti non sono stati convinti e alcuni credono ancora che l'icona trans sia stata assassinata. Dopo aver scoperto alcuni fatti vitali riguardanti la sua morte, Cruz ha avviato il processo di riapertura del caso. Johnson è una delle icone più note del movimento LGBTQ e questo documentario è un must per coloro che sono appassionati della causa e desiderano conoscere uno dei più grandi attivisti dello stesso.

Copyright © Tutti I Diritti Riservati | thetwilightmovie.com