16 migliori film di Anupam Kher da vedere

Anupam Kher non ha bisogno di presentazioni, né è necessaria un'analisi descrittiva della sua carriera, poiché è uno degli attori più affermati, amati e riveriti al mondo, noto per i suoi ruoli caratteriali, il suo comportamento intenso, a volte pietrificante e il suo immortale spettacoli. Non ricordo l'ultima volta che ho visto un film con Anupam Kher in cui la performance di Kher o la sua presenza sullo schermo si è rivelata una delusione. Fai? Dalla commedia al dramma intenso e pionieristico ai ruoli negativi, Kher ha fatto tutto.

A partire dalla sua carriera negli anni '70, la durata della carriera di Kher è maggiore della maggior parte delle nostre vite, ma l'umile attore è inarrestabile in termini di performance rivoluzionarie che continuano a stabilire nuovi standard ogni giorno. Avendo partecipato a oltre 500 film realizzati in otto lingue diverse e in diverse industrie cinematografiche, Anupam Kher ha dimostrato il suo coraggio come uno degli attori più affermati e celebrati dell'India. Mentre il suo periodo in film di Hollywood come 'Silver Linings Playbook', 'Lust, Caution', 'Bend It Like Beckham' gli ha guadagnato l'attenzione globale, il suo prossimo lungometraggio 'The Accidental Prime Minister' dove lo si poteva vedere interpretare Manmohan Singh, il film indiano 13 ° Primo Ministro, ha già iniziato a raccogliere molte attenzioni. La sua inquietante somiglianza con l'ex premier non può essere definita una semplice coincidenza.



Classificato tra i migliori attori-personaggi come il defunto Om Puri, Naseeruddin Shah, Paresh Rawal, Boman Irani, et al, la carriera di Anupam Kher è sempre stata in crescita ed è un compito arduo e impossibile selezionare solo alcuni dei migliori film di tutti i suoi film che non erano secondi a nessuno. Questa lista è un piccolo e onesto tentativo di portarti i migliori film di Anupam Kher, film che hanno cambiato il corso del cinema tradizionale e rappresentazioni di personaggi e film che passeranno alla storia come classici senza tempo e irripetibili. Puoi guardare alcuni di questi film di Anupam Kher su Netflix o Amazon Prime.



16. Apna Sapna Money Money (2006)

Il film è passato piuttosto inosservato per molte ragioni: l'assenza di una grande bandiera di produzione, un cast di attori non di serie A e una trama più debole. Nonostante, il film ha avuto successo su schermi più piccoli ed è stato considerato come una vittoria di BO. La trama ruota attorno a Satyabol Shastri (Anupam Kher) che insiste nel sposare sua figlia Shivani con un figlio di Sarju Maharaj, contro il suo desiderio di sposare Arjun Fernandes, un ragazzo cristiano. Entra Kishan (Riteish Deshmukh), che è un amico di Arjun, che accetta di essere un impostore del figlio di Sarju Maharaj e anche della zia Sunaina, che diventa la pupilla degli occhi per Satyabol miope. La confusione che segue, insieme all'identità sbagliata, forma il resto della trama. Il ritratto di Kher di un padre miope e prepotente, che desidera ardentemente la zia Sunaina (Riteish Deshmukh) è una risata da guardare. Ecco una canzone dal film a esultare alzati.



15. Pranayam (2011)

Non confonderlo per un film in hindi. Un blockbuster malayalam all'inizio, 'Pranayam' aveva Anupam Kher nei panni di Achuta Menon in un ruolo principale, a parte Mohanlal nei panni di Matthews e Jaya Prada nei panni di Grace. Il film inizia con Menon che si trasferisce nello stesso appartamento in cui vive la sua vecchia fiamma Grace con il marito Matthews, costretto a letto, e la sua famiglia allargata. Menon e Grace iniziano ad avvicinarsi, quando, un bel giorno, Matthews ha uno scompenso cardiaco a cui sopravvive ma Grace muore nei giorni successivi. Menon assume quindi il ruolo di Grace di aiutare Matthews nella sua vita quotidiana, perché Grace non c'è più. Una bellissima storia d'amore e di cura per coloro che altrimenti disprezzeresti, 'Pranayam' è come un caldo sole in una mattina d'inverno.

14. The Boy With The Topknot (2017)



È un fatto meno noto che Anupam Kher abbia ricevuto una nomination ai BAFTA per la sua interpretazione in questo film, un'impresa che non è stata raggiunta da molti attori indiani. Basato sull'omonimo libro di memorie del giornalista Sathnam Sanghera, 'The Boy With The Topknot' presenta anche un altro attore per eccellenza che è Deepti Naval. Sacha Dhawan interpreta il ruolo di Satnam Sanghera, il più giovane della famiglia Sanghera che è nato a Londra, che alla fine lascia il suo ciuffo alle spalle per le sue occupazioni superiori. Turbato tra la schizofrenia di suo padre e anche quella di sua sorella, Sathnam deve combattere battaglie sia fuori che dentro. Anupam Kher come il Sanghera anziano e malato è eccezionale.

13. Dilwale Dulhania Le Jayenge (1995)

Oltre ad Amrish Puri e ai suoi dialoghi accattivanti come 'Jaa Simran, Jaa', DDLJ aveva anche Anupam Kher nel ruolo del padre di Raj, Dharamvir. Al contrario di Baldev Singh Chaudhary di Amrish Puri, ortodosso e conservatore, Dharamvir Malhotra appare pragmatico e di mentalità aperta. Dharamvir non solo chiede a Raj di perseguire il suo amore, ma alla fine è anche al suo fianco durante il famoso conflitto, nonostante abbia fatto amicizia con la famiglia di Baldev. Anche se DDLJ ha raccolto milioni, è un fatto meno noto che Anupam Kher si sia aggiudicato un premio Filmfare per la migliore interpretazione in un ruolo comico. Non c'è motivo per cui non avrebbe dovuto.

12. 1942: A Love Story (1994)

Un'insolita saga d'amore ambientata sullo sfondo della lotta per l'indipendenza, '1942: A Love Story' ha apparentemente colpito tutte le note giuste, essendo meno predittiva e più affabile allo stesso tempo. Naren e Rajjo sono innamorati fino al collo, mentre la lotta per la libertà continua. Il padre di Naren, Raghuvir Pathak, è un combattente per la libertà e un rivoluzionario al contrario del padre di Rajjo, Hari Singh, che è un impiegato britannico. Poiché i loro genitori hanno una naturale avversione l'uno verso l'altro, Hari Singh impegna suo figlio Naren per dire dove si trova Pathak all'esercito britannico, portando così all'uccisione di quest'ultimo. Anupam Kher nei panni di Raghuvir Pathak ha mostrato una naturalezza inspiegabile con il suo ruolo e sembra che lo stesse vivendo. Uno dei tanti momenti salienti latenti di questo gioiello di film.

11. Darr (1993)

Abbiamo visto tutti questo thriller psicologico molto popolare a causa del famoso personaggio negativo di Shah Rukh Khan Rahul Mehra, l'amante ossessionato e psicotico e lo stalker di Kiran Malhotra che è altrimenti sposato con Sunil Malhotra (Sunny Deol). I confronti, i dialoghi e il brivido del sedile sono accattivanti e durano fino alla fine. Anupam Kher sbalordisce nei panni di Vijay Awasthi, il fratello di Kiran ed è riuscito a vincere un altro Filmfare Award come miglior comico, qualcosa che a quanto pare non era il momento clou del film.

10. Lamhe (1991)

La commedia da solletico alle costole di Anupam Kher nei panni di Prem, l'amico d'infanzia di Viren, è presumibilmente uno dei momenti salienti del film. La consegna dei dialoghi e il momento comico sono stati ampiamente amati e apprezzati, nonostante il fatto che il film sia caduto piatto e sia stato interpretato come un fallimento commerciale al botteghino, sebbene sia spesso considerato come uno dei più grandi romanzi che Bollywood abbia inventato. La storia ruota attorno ai 'momenti di verità' che Viren deve affrontare quando si innamora di Pallavi, ma non poteva confessarle, torna in India 20 anni dopo per scoprire che la figlia di Pallavi, Pooja, è un sosia di Pallavi, Pallavi era morto anni fa e ora Pooja è innamorata di Viren. Per quanto strano possa sembrare, la presentazione è un vincitore assoluto del film. Ancora un altro film che è valso ad Anupam Kher il suo Filmfare Award come miglior comico.

9. Ram Lakhan (1989)

Anupam Kher è Deodhar Shastri, il proprietario di un piccolo negozio di razioni: un vecchio avaro, un pessimo capo di Kanshiram (Satish Kaushik) e il padre iperprotettivo di Radha (Madhuri Dixit). Ci sono molte scene famose (o meglio, scontri) tra Lakhan (Anil Kapoor) e Deodhar, in cui quest'ultimo viene visto cedere agli scherzi di Lakhan, odiandolo per tutto il tempo. Sebbene sia Satish Kaushik che Anupam Kher abbiano inchiodato nelle loro esibizioni e abbiano riempito molto bene le scarpe 'comiche', purtroppo non sono stati riconosciuti o premiati come avrebbero dovuto essere. Eppure, “Kanshiram? Jai Jai Ram! ' suona un sacco di campane anche a questa data.

8. Shola Aur Shabnam (1992)

Ai tempi in cui Govinda era nel fiore degli anni e anche Anupam Kher, abbiamo assistito al superhit di David Dhawan 'Shola Aur Shabnam' e siamo stati immediatamente colpiti dall'atto di classe del signor Kher, che interpreta il maggiore IM Lathi, un allenatore in un'accademia militare che si vanta di regole e regolamenti, completi di sezioni e clausole, ma fallisce nei suoi tentativi di seguirli lui stesso in un modo piuttosto divertente. La sua performance ha suscitato un plauso a livello nazionale ed è stata così ben eseguita da oscurare le performance di Govinda e la trama generale. La storia ruota intorno a Bali e Karan, che sono arruolati presso l'accademia di Lathi e sono innamorati di Divya. Mentre Divya è innamorata di Karan, è stanca dei modi perversi di Bali, che ha la protezione di suo fratello maggiore Kali Baba. Comunque, storia a parte, la presenza sullo schermo di Anupam Kher è l'unica cosa che vale la pena guardare. Nient'altro.

7. Vijay (1988)

Il periodo di Yash Chopra alla regia di film con un cast corale è stato abbastanza evidente con film come 'Vijay'. Con la presenza di attori come Hema Malini, Raj Babbar, Rishi Kapoor, Rajesh Khanna, Anil Kapoor, Meenakshi Sheshadri per citarne alcuni, il film ruota attorno a Lala Yodhraj, che vive in una casa sontuosa orgogliosa con i suoi figli Suman e Shashi. Mentre entrambi si sposano con i loro interessi amorosi contro gli interessi dei Lala, i nipoti di quest'ultimo si confrontano in un secondo momento, non sapendo di essere cugini e uno di loro vuole vendicare la morte di sua madre e rendere evidente la sua identità. Se avrà successo o meno costituisce il punto cruciale del film. Anupam Kher nei panni di Lala Yodhraj è al centro del film in un ruolo intenso al confine con il grigio. Ha anche vinto il Filmfare Award come miglior attore non protagonista per la sua interpretazione nel film.

6. Maine Gandhi Ko Nahin Mara (2005)

Il film è valso a Kher un National Film Award - Special Jury per la sua interpretazione rivoluzionaria. 'Maine Gandhi Ko Nahin Mara' ruota attorno a un uomo squilibrato e debole Uttam Chaudhary, che crede di aver ucciso MK Gandhi all'assassinio di Birla House nel 1948. La storia poi torna all'infanzia di Uttam quando Uttam, mentre giocava con suo fratello con una pistola giocattolo e freccette, crede che potrebbe aver ucciso Gandhi perché anche suo padre lo credeva. Dopo le udienze e le molteplici suppliche, Uttam potrebbe essere visto confessare e dire 'Maine Gandhi Ko Nahin Mara' molte volte. Anupam Kher ha registrato il record e ha valutato la sua performance in questo film più alta di quella in 'Saaransh', mentre quest'ultimo è spesso considerato il suo film più grande fino ad oggi.

5. Papà (1989)

Anupam Kher appare in un ruolo da protagonista nel film, che è anche il film d'esordio di Pooja Bhatt. Kher interpreta Anand, un papà alcolizzato e ubriaco di Pooja fino ad ora orfana, che aveva vissuto con i suoi nonni per quanto ne poteva ricordare. Quando Pooja si rende conto del fatto che suo padre è vivo e vegeto, il suo alcolismo deve essere affrontato e forse questo è stato l'unico motivo per cui i suoi nonni disprezzano suo padre. Pieno di sentimentoghazalse alcuni momenti intensi e strappalacrime, 'Daddy' è un racconto commovente di una relazione padre-figlia, forse una delle prime a Bollywood. Anupam Kher ha ricevuto il suo debutto al National Film Award e un premio della critica come miglior attore al Filmfare per il suo ruolo nel film.

4. Khosla Ka Ghosla! (2006)

Ogni volta che abbiamo creduto che il punto di forza di Anupam Kher risiedesse nei ruoli orientati alla commedia, ha dimostrato che ci sbagliavamo. Non èsolol'umorismo in cui è bravo ma anche il dramma e le emozioni. Una commedia nera all'inizio, la scena di apertura di 'Khosla Ka Ghosla!' Potrebbe aver scoppiato tante risate quante ne sarebbero scoppiate nel resto del film. Con Kher che appare in un ruolo da protagonista, il che è raro, il lungometraggio vincitore del National Award ruota attorno a KK Khosla, un uomo di mezza età della classe media che è il proprietario di un complotto e sta rimuginando di costruire una casa dei suoi sogni , mentre i suoi figli - Chiraunji Lal e Balwant sono contrari. Deve combattere i suoi banali problemi della classe media insieme a una mafia immobiliare e all'invasione Khurana che ha invaso il suo complotto. Senza un solo momento di noia, 'Khosla Ka Ghosla!' È tutto incentrato sull'ambizione dell'uomo comune e sulle 'misure' che deve prendere per realizzare i suoi cosiddetti sogni. Anupam Kher brilla più brillante di tutti gli altri attori messi insieme.

3. Un mercoledì! (2008)

Il calvario e il dilemma di un uomo comune non avrebbero potuto essere spiegati meglio di quanto non fosse in 'A Wednesday!'. Un uomo comune (Naseeruddin Shah), il cui nome non è stato rivelato nel film, decide di interpretare Dio per un gruppo di terroristi sfruttando le scappatoie del sistema, mentre il commissario di polizia (Anupam Kher nei panni di Prakash Rathod) e la sua banda dei super poliziotti sono decisi ad evitare un altro grave disastro che sta per colpire Mumbai. Prakash Rathod è un capo della polizia senza fronzoli che è sull'orlo del suo ritiro prima che 'indovina chi' decide di presentarsi in un giorno fatidico. Indipendentemente da ciò, il thriller frenetico, combinato con le performance semplici ma di grande impatto di Anupam Kher, Naseeruddin Shah e Jimmy Shergill, ti lascerà a bocca aperta. La fine del film è un ulteriore vantaggio. Guardalo se non l'hai fatto prima che qualcuno te lo rovini.

2. Karma (1986)

Potrei sbagliarmi, ma il dottor Dang di 'Karma' mi ricorda in qualche modo Mogambo di 'Mr India', l'unica differenza sono gli attori tra i ruoli. Un superhit al botteghino, Anupam Kher interpreta il dottor Michael Dang, l'arcinemico di Rana Vishwa Pratap (Dilip Kumar), una prigione incaricata, anche affettuosamente conosciuta come Dada Thakur. Il dottor Dang è un ospite non invitato nella prigione di Vishwa Pratap e il primo non è incline ai modi in cui è tenuto in prigione. La trama si infittisce e il gioco del gatto e del topo inizia tra Dada Thakur e il dottor Dang, con un finale prevedibile, quando Dada Thakur decide di assumere una squadra suicida: un gruppo di prigionieri per dare la caccia al malvagio dottore. Il dottor Dang di Kher è stato considerato come uno dei migliori ruoli negativi che Bollywood abbia mai visto e la sua interpretazione in un ruolo negativo non è mai stata migliore fino ad oggi.

1. Saaransh (1984)

Il film d'esordio di Kher, spesso considerato anche come il suo più grande e il più eccezionale dei suoi lavori fino ad oggi, 'Saaransh' ha rotto molti stereotipi all'epoca della sua uscita. Mahesh Bhatt, che è anche il regista del capolavoro, ha dichiarato che avrebbe 'pagato di tasca sua' per vedere Anupam esibirsi nel film. E perchè no? L'ingresso ufficiale dell'India agli Academy Awards per l'anno 1985, 'Saaransh' ruota intorno a una coppia di anziani: Pradhaan e Parvati, il cui figlio Ajay è morto mentre si trovava all'estero negli Stati Uniti. Disilluso e devastato dalla morte di suo figlio, Pradhaan cerca di suicidarsi, ma fallisce. Sujata, una signora che sta affittando un appartamento dell'ormai squattrinato Pradhan, è incinta di un bambino e Parvati pensa che il bambino sarà una reincarnazione di Ajay. Una cosa tira l'altra e Pradhan alla fine si rende conto che il 'saaransh' delle nostre vite non è soffermarsi sui momenti di dolore, ma andare avanti. Una gemma senza tempo, 'Saaransh' sarà ricordata per la stella che Anupam Kher era, è e sarà.

Copyright © Tutti I Diritti Riservati | thetwilightmovie.com