14 migliori film militari su Amazon Prime in questo momento

I film di guerra parlano direttamente ai nostri cuori. Indipendentemente dalla nazionalità, lingua e cultura, hanno un fascino universale. La guerra è una maledizione per l'umanità e alcuni film spesso ci ricordano il dolore e l'orrore che porta alle persone. Ma ci sono molti altri film di guerra realizzati per mostrare patriottismo o trasmettere altri messaggi politici. Sebbene le loro posizioni sulla guerra possano variare, una cosa che è comune a tutti film di guerra è il loro fascino emotivo. Questi film possono essere a favore della guerra o contro la guerra, ma ci portano direttamente al centro dell'azione. Ci mostrano campi di battaglia dove morte e vita danzano insieme, mano nella mano; rivelano esseri umani che agiscono allo stesso tempo come dei e diavoli. Detto questo, ecco l'elenco dei film dell'esercito davvero buoni su Amazon Prime che sono disponibili per lo streaming in questo momento:

14. Last Days in Vietnam (2016)



Il docudrama candidato all'Oscar ' Ultimi giorni in Vietnam 'Racconta gli ultimi giorni della guerra del Vietnam. La città vietnamita di Saigon è circondata dall'esercito del Vietnam del Nord. Il popolo sudvietnamita terrorizzato cerca disperatamente un rifugio. Gli americani sul campo, per lo più soldati e diplomatici, affrontano la più grande crisi morale della loro vita. Washington ha ordinato di evacuare tutti i cittadini americani dalla parte meridionale del Vietnam con effetto immediato e l'ordine dice espressamente 'solo cittadini americani'. Se i soldati ei diplomatici cercheranno di salvare i vietnamiti che corrono per salvarsi la vita, sarà un tradimento.



Sulla base dell'attuale massiccia evacuazione da Saigon, chiamata Operazione Frequent Wind, 'Last Days in Vietnam' cattura la crisi morale, l'imbarazzo e la confusione del personale militare americano intrappolato in una guerra con cui non hanno nulla a che fare. Prodotto e diretto da Rory Kennedy, 'Last Days in Vietnam' comprende interviste di Henry Kissinger, Richard Armitage, Frank Snepp, Stuart Herrington e Terry McNamara, tra gli altri.

13. City of Ghosts (2017)



'Città dei fantasmi' ci porta nell'inferno medievale creato dall'ISIS a Raqqa, in Siria, durante il regno del gruppo terroristico. Il docudrama segue il gruppo di attivisti dei media siriani, 'Raqqa is Being Slaughtered Silently'. Il gruppo di volontari è formato da alcuni giornalisti cittadini sconosciuti. Rischiano la vita e le famiglie per documentare e segnalare la devastazione a livello del suolo del loro paese. I membri del gruppo registrano ogni singola atrocità commessa dai fanatici che hanno usato Raqqa come capitale de facto durante l'occupazione. I rapporti del gruppo divennero la prova singolare e solida del fatto che la gente di Raqqa non accolse mai il ISIS . In mezzo al caos più totale e al blackout, il gruppo era l'unica fonte di informazione affidabile e credibile per i media stranieri. ' Città dei fantasmi È diretto dal regista nominato all'Oscar Matthew Heineman.

12. Sophie Scholl: The Final Days (2005)

'Sophie Scholl: The Final Days' è un dramma storico basato sugli ultimi giorni della vita della studentessa tedesca antinazista Sophie Scholl. Era la volontaria del gruppo di resistenza studentesca clandestina, The White Rose. Il film rivisita gli ultimi sei giorni dei più famosi della Germania attivista anti-nazista . Con l'aiuto di documenti storici esclusivi, il film segue l'arresto, l'interrogatorio, il processo e la condanna di Sophie nel 1943. Durante l'interrogatorio della Gestapo, Sophie è accusata di distribuzione di volantini antinazisti e tradimento. La giovane donna di 21 anni non ha mai lasciato andare la sua volontà politica e il suo impegno per il gruppo di volontari segreti. Diretto da Marc Rothemund, 'Sophie Scholl: The Final Days' segue Sophie nella camera delle esecuzioni dopo che è stata condannata a morte per alto tradimento dal tribunale del popolo. Fu giustiziata il 22 febbraio 1943.



11. Journey’s End (2017)

'Journey’s End' è un prima guerra mondiale film basato sull'opera teatrale del 1928 'Journey’s End' di R. C. Sherriff. Il complotto è incentrato sulla compagnia C dell'esercito britannico di stanza vicino a St. Quentin, in Francia, durante la primavera del 1918. I soldati sorvegliano le loro trincee che si trovano a circa cento metri dalle trincee tedesche. Il film segue un sottotenente Raleigh dalla faccia innocente che arriva in trincea per unirsi alla compagnia. I soldati sono guidati dal giovane ufficiale Stanhope, stressato fino alla follia. Il quartier generale ordina loro di prepararsi per una missione che coinvolge un gruppo di due ufficiali e dieci uomini. Il loro compito è attraversare la terra di nessuno attraverso i proiettili tedeschi e catturare vivo uno qualsiasi dei soldati nemici. Sebbene la missione sia suicida, i soldati non hanno altra scelta che eseguire l'ordine. Il film diretto da Saul Dibb e presenta Asa Butterfield e Sam Claflin nei ruoli principali.

10. A Mighty Heart (2007)

'A Mighty Heart' è basato sul libro di memorie di Mariane Pearl, la vedova del giornalista del Wall Street Journal Danny Pearl. Il giornalista del WSJ è stato rapito il 22 gennaio 2002, quando è andato a intervistare un religioso fondamentalista islamico in un caffè a Karachi, in Pakistan. La coppia si stava preparando a volare a Dubai il giorno successivo. Danny non torna mai e Mariane, sua moglie incinta, si imbarca in una ricerca da sola. La polizia pakistana, i diplomatici dell'ambasciata americana e l'FBI setacciano la città alla ricerca di Danny, ma invano. La scomparsa di Danny ha scatenato un acceso dibattito sul ruolo dell'America nella regione e sulla difficile situazione di altri giornalisti scomparsi. La lotta solitaria di Mariane ha colpito i titoli dei media globali e Danny viene finalmente mostrato decapitato in un video dai fondamentalisti islamici. ' Un cuore potente 'È diretto da Michael Winterbottom e presenta Angelina Jolie , Dan Futterman e Irrfan Khan nei ruoli principali.

9. Enemy at the Gates (2001)

'Enemy at the Gate' è un seconda guerra mondiale film in cui due cecchini di fama mondiale della parte russa e tedesca si trovano in una situazione di stallo nel cuore di una Stalingrado devastata dalla guerra. Ambientato nei primi anni '40, il film cattura il calore e le paure della battaglia di Stalingrado. I tedeschi sono alle porte dell'URSS ei russi combattono per ogni centimetro e ogni angolo della loro patria. Il cecchino russo Vassili Zaitsev dà la caccia ai tedeschi al riparo. L'ufficiale politico Danilov si vanta ogni giorno del numero di vittime di Zaitsev, il che rende Zaitsev popolare da entrambe le parti. Ma i tedeschi assegnano a König, uno dei migliori tiratori dalla loro parte, il compito di fermare la follia omicida di Zaitsev. Quello che segue è un gioco al gatto e al topo tra due tiratori scelti che possono cambiare il corso della guerra. 'Enemy at the Gates' è diretto da Jean-Jacques Annaud. Il film è basato sul libro del 1973 'Enemy at the Gates: The Battle for Stalingrad' di William Craig.

8. I fiori della guerra (2011)

'I fiori della guerra' è incentrato su uno dei capitoli più controversi della seconda guerra sino-giapponese: lo stupro di Nanchino nel 1937. La trama segue John, un becchino, che arriva in una chiesa a Nanchino per la sepoltura di un prete. Ma si ritrova come l'unico maschio tra un gruppo di ragazze del convento e prostitute di un bordello vicino, che cercano rifugio nella chiesa. John assume il ruolo di protettore delle donne controvoglia. Gli spietati uomini dell'esercito giapponese predano le donne native della città. Travestito da prete, conduce le studentesse disperate in un posto più sicuro, mentre le prostitute sacrificano la vita per le ragazze. 'The Flowers of War' è diretto dal famoso regista cinese Yimou Zhang. Il film ha ricevuto nomination agli Academy Awards e ai Golden Globe.

7. Cose a venire (1936)

'Things to Come' è un bianco e nero film di guerra di fantascienza scritto dal leggendario H.G. Wells. Il film è ambientato nel 1940 sullo sfondo di una guerra mondiale immaginaria che ha fatto a pezzi l'umanità. La guerra dura decenni e il mondo è diviso in diversi gruppi selvaggi. Nel 1966, una piaga mortale uccide quasi tutta la popolazione sopravvissuta alla guerra. Solo un piccolo numero di persone riesce a sfuggire alla morte nera. Segue la massiccia ricostruzione della civiltà e un'organizzazione sposta la popolazione umana rimanente nelle città sotterranee di nuova costruzione. L'umanità ricomincia a fiorire solo per assistere a un'altra violenta ribellione contro il progresso e la tecnologia. 'Things to Come' è diretto da William Cameron Menzies e ha come protagonisti Raymond Massey, Ralph Richardson, Cedric Hardwicke, Pearl Argyle e Margaretta Scott nei ruoli principali.

6. La zona grigia (2001)

'The Grey Zone' racconta la storia straziante del dottor Miklos Nyiszli, un medico ungherese ed ebreo. È scelto a mano dal famigerato medico nazista Josef Mengele come patologo capo di Auschwitz . Nyiszli si unisce ai Sonderkommandos, le squadre speciali di prigionieri ebrei incaricati di aiutare i tedeschi nei crematori a smaltire i corpi dei loro compagni ebrei. Il film descrive la straziante situazione morale degli ebrei di Sonderkomando. Il loro dilemma culminò in una prima e ultima ribellione armata di detenuti ad Auschwitz. Una ragazza di 14 anni sopravvive miracolosamente alla camera a gas e l'incidente innesca la ribellione nel campo. Salvare la ragazza ad ogni costo diventa un'ossessione per il dottor Miklos Nyiszli. Diretto da Tim Blake Nelson, 'The Grey Zone' è basato sul libro 'Auschwitz: A Doctor’s Eyewitness Account' scritto dal Dr. Miklos Nyiszli. Il film vede protagonisti David Arquette, Steve Buscemi, Harvey Keitel, Mira Sorvino e Daniel Benzali nei ruoli principali.

5. Caduta (2004)

'Downfall' è una splendida rappresentazione del regime nazista durante la battaglia di Berlino nella seconda guerra mondiale. La trama è composta dagli ultimi giorni di Adolf Hitler. La Germania nazista è circondata da tutti i lati dai nemici e la sconfitta è inevitabile. Nell'aprile 1945, l'Armata Rossa raggiunge la periferia orientale di Berlino. Le forze alleate si avvicinano a Berlino da ovest. Nella capitale assediata, Adolf Hitler rifiuta di accettare l'apparente sconfitta e ordina ai suoi generali di continuare la loro lotta fino alla caduta dell'ultimo uomo. I principali leader tedeschi si sono proposti di salvare le loro teste prima che l'Armata Rossa catturi Berlino. Hitler diventa più paranoico ei suoi lealisti come Joseph Goebbels si impegnano a morire con il loro Fuhrer. Prima che l'Armata Rossa mettesse le mani su di lui, Hitler si uccide. I restanti nazisti depongono le armi davanti all'Armata Rossa. 'Downfall' è salutato per la direzione di Oliver Hirschbiegel e Bruno Ganz's interpretazione indimenticabile di Adolf Hitler.

4. Paths of Glory (1957)

'Paths of Glory' descrive l'inutilità della guerra e la vulnerabilità dei soldati come strumenti chiave di qualsiasi guerra. Il film è ambientato sullo sfondo della prima guerra mondiale. L'ambizioso e avido comandante generale Broulard ordina al suo subordinato di attaccare una vicina trincea tedesca. Il subordinato, il generale Mireau, si rende conto che la missione è suicida. Quindi incarica il colonnello Dax di eseguire l'attacco. Inoltre, il comandante generale Broulard ha anche offerto una promozione al generale Mireau. Il colonnello Dax percepisce il pericolo dell'attacco suicida e rifiuta di eseguire l'ordine. Come previsto, l'attacco va storto.

Dopo il disastro, il generale Mireau raccoglie tre soldati a caso, uno per ogni compagnia, per sporgere denuncia di codardia e corte marziale. Dax, un avvocato in vita civile, si fa avanti per difendere i tre uomini innocenti. Tuttavia, vengono condannati e condannati a morte. ' Sentieri della gloria ,' diretto da Stanley Kubrick , è un classico contro la guerra. Il film è basato sul romanzo di Humphrey Cobb e vede protagonisti Kirk Douglas, Ralph Meeker e Adolphe Menjou in ruoli chiave.

3. Hotel Rwanda (2004)

'Hotel Rwanda' è un film di guerra storico basato su incidenti reali. Il film si svolge in Ruanda all'inizio degli anni '90. Il paese è in fiamme nel calore di una sanguinosa guerra civile tra i nativi hutu e tutsi. Più di un milione di tutsi vengono massacrati in un genocidio e il mondo esterno deve ancora avere un'idea al riguardo. Paul Rusesabagina è il gestore di un hotel chiamato Des Milles Collines a Kigali. Dà rifugio a più di mille rifugiati nel suo edificio. Per rendere le cose più complesse, Paul è un hutu e sua moglie Tatiana Rusesabagina è una tutsi. Paul riesce a nascondere e salvare la vita della sua famiglia e di più di mille altri rifugiati usando la sua influenza, i suoi soldi e le sue conoscenze come manager dell'Hôtel des Mille. 'Hotel Rwanda' è diretto da Terry George. Don Cheadle e Sophie Okonedo interpretano rispettivamente il direttore dell'hotel Paul Rusesabagina e sua moglie Tatiana.

2. Plotone (1986)

'Platoon' è uno dei migliori film mai realizzati sulla guerra del Vietnam. Il film racconta la tragica storia della sofferenza umana e delle brutalità della guerra. La trama segue un giovane ingenuo, Chris Taylor, che sbarca in Vietnam con idee romantiche sulla guerra. Chris lascia il suo college e si offre volontario per la guerra del Vietnam. Ma è trattato con indifferenza e negligenza dagli altri soldati.

Il gruppo ha due sottufficiali (sottufficiali): il sergente Robert Barnes, irascibile, che è l'incubo del campo, e il sergente Elias Grodin, simpatico e solidale, che è il preferito di tutti. L'omicidio di una ragazza indigena durante un'incursione in un villaggio divide il gruppo in due. Man mano che la guerra diventa più devastante, Chris arriva sull'orlo di un esaurimento mentale con nozioni rotte di umanità. Diretto da Oliver Stone, il film è interpretato da Tom Berenger, Willem Dafoe , Charlie Sheen, Keith David, Kevin Dillion, John C. McGinley, Forest Whitaker e Johnny Depp . ' Plotone 'Ha vinto l'Academy Award per il miglior film e il Golden Globe per il miglior film drammatico.

1. La grande fuga (1963)

'The Great Escape' è un prigioniero di guerra saga basata su uno dei più avventurosi tentativi di evasione dalla prigione della seconda guerra mondiale. Il film, che è ispirato a una storia vera, segue un gruppo di prigionieri di guerra che complottano per rompere la difesa di un campo di prigionia nazista a prova di fuga. I prigionieri tengono i carcerieri impegnati con bavagli mentre il gruppo è impegnato a costruire un tunnel sotterraneo. Sebbene riescano a uscire dalle mura, i nazisti li danno la caccia uno per uno. Dei 76 detenuti fuggiti, 73 uomini vengono ripresi dai nazisti. Circa 50 di loro vengono uccisi dalla Gestapo.

Il film è basato sull'incidente della vita reale del tentativo di fuga di massa dal campo di prigionieri di guerra nazista di Stalag Luft III vicino alla città polacca di Zagan nell'aprile 1942. Paul Brickhill, uno scrittore australiano, era tra i detenuti coinvolti nella costruzione di la galleria. Non poteva farcela con loro a causa della sua claustrofobia. Successivamente, Brickhill scrisse un resoconto di prima mano della storica evasione dalla prigione che divenne un bestseller. ' La grande fuga 'È diretto da John Sturges. Il film vede protagonisti Steve McQueen, James Garner e Richard Attenborough nei ruoli principali.

Copyright © Tutti I Diritti Riservati | thetwilightmovie.com