12 migliori film di Bollywood del 2007

Probabilmente non sarà un'esagerazione quando dico che gli spettatori dei film di Bollywood sono probabilmente l'unico gruppo di 'consumatori di film' al mondo a cui viene offerta una tale scelta e varietà quando si tratta di decidere quale film guardare al cinema. È il nostro punto fermo, d'accordo. Ma molti spettatori rimangono insaziati su molti fronti, il che è un'ironia se me lo chiedi, dato il volume e la varietà di film che sforniamo ogni settimana. La maggior parte di questi, temo, riguarda la qualità del cinema di cui ci nutriamo. Ecco il punto. Per ogni 'Newton' che otteniamo, ci sarà sempre un 'Judwaa 2' in agguato proprio dietro l'angolo, alla ricerca di una grande uscita per le vacanze, che rastrellerà più soldi nel weekend di apertura stesso di quanto avrebbe fatto il primo in una vita. Questa non è solo una dicotomia al suo interno, ma mette anche in evidenza uno stato di cose triste, su cui non posso scrivere abbastanza per sottolineare.

Noi di The Cinemaholic abbiamo quindi deciso di pubblicare una serie di elenchi che mirano alle migliori uscite di Bollywood di determinati anni per consentire ai nostri lettori di approfondire quanto bene sia andata a Bollywood nel corso degli anni. Mentre i film di Bollywood veramente buoni e ben fatti sono pochi e lontani tra loro, cerchiamo di restringere il campo per te, per l'anno. Questi includono successi commerciali che potresti aver catturato nei cinema quell'anno e titoli sottovalutati che potrebbero aver attirato la tua attenzione. In ogni caso, questi sono film che dovrebbero essere sulla tua lista di controllo, l'unico faro di speranza in un settore altrimenti rovinato da banalità e storie ordinarie. Quindi, senza ulteriori indugi, ecco l'elenco dei migliori film di Bollywood del 2007.



12. Sparatoria a Lokhandwala

Risultato dell



Non ho mai considerato Apoorva Lakhia un regista abbastanza bravo, a causa della sua filmografia piuttosto insignificante. Tuttavia, se c'è un film di cui può essere orgoglioso, è l'esilarante dramma poliziesco del 2007, 'Shootout at Lokhandwala', basato sull'omonimo incidente della vita reale diventato piuttosto famigerato. Il film avrebbe potuto essere più crudo, più crudo e più cupo abbandonando uno o due tipici numeri di danza di Bollywood (questo film ne ha molti) e addolcendosi sui pesanti scambi di dialoghi messi in scena per dare una sensazione `` reale '' al procedimento . Il prodotto finale è una versione un po 'glamour di un dramma gangsteristico, ma che viene riscattato dal suo cast di stelle piuttosto impressionante, da performance avvincenti e da alcuni dei 'dialoghi baazi' che ottengono un pugno. Il film riesce a catturare la tua attenzione per tutta la sua durata mostrando l'ascesa al potere dei gangster e un inseguimento al gatto e al topo con la polizia di Mumbai, culminato in un finale piuttosto esplosivo. Soprattutto, il film si chiude con una nota molto interessante, con una sorta di ambiguità che mette in discussione gli incontri 'disumani' dei gangster da parte della Polizia, che ritenevo ottimi per un film di questo tipo.

11. Cheeni Kum

Risultato immagine per schermate di cheeni kum



Affabile e stranamente divertente in egual misura, 'Cheeni Kum' non è la normale storia d'amore di Bollywood, come è chiaramente suggerito dalla sua trama, che coinvolge un egoista chef di 64 anni che si innamora di una donna di trent'anni più giovane di lui. Come per le altre uscite di Bollywood di R.Balki, il film ha un'idea con un enorme potenziale che POTREBBE averlo reso davvero eccezionale, ma in qualche modo non riesce a essere tradotto esattamente sullo schermo. Tuttavia, per quello che è, 'Cheeni Kum' è un film perfettamente guardabile, nonostante i suoi difetti e le incongruenze. Gli scambi tra i protagonisti sono calorosi, sorprendentemente maturi, e ancora più spiritosi e sarcastici. Se tutto il resto non riesce ad attirare la tua attenzione, guardalo per la sempre così gentile Amitabh Bacchan, che uccide anche a 64 anni nel film.

10. Bheja Fry

Risultato immagine per bheja fry

Abbastanza facilmente, uno dei film più divertenti usciti da Bollywood da molto tempo. Secondo quanto riferito 'ispirato' dal film francese, 'The Dinner Game', che mi ha infastidito poco da quando non avevo visto l'originale, mi sono accontentato di 'Bheja Fry' un pomeriggio pigro e ho riso come un idiota per i suoi circa 90 minuti runtime. Ci sono un sacco di momenti di risate, un sacco di pugni e un sacco di sottile umorismo. Vinay Pathak, che comunque considero un attore eccellente, mi ha entusiasmato con le sue tattiche esilaranti e fastidiose nei panni di Bharat Bhushan. Rajat Kapoor, un altro favorito, si rivela il fioretto perfetto. Una delle recensioni su IMDb diceva che se non hai visto questo film, quest'anno hai riso un po 'meno. Sono d'accordo.



9. Ek Chalis Ki Last Local

Immagine correlata

Ho cercato di bilanciare l'elenco con nomi che erano relativamente inauditi o eclissati dalle versioni più scintillanti di quell'anno, con titoli che hanno brillato anche al botteghino. Sfortunatamente, questo trova il suo raccordo con il primo. Una commedia di errori, se possibile, questo film è una delle tante scelte cinematografiche non convenzionali (insieme a un altro in questa lista) che Abhay Deol avrebbe continuato a fare, che ha stabilito il suo merito come attore serio. Il film racconta di due sconosciuti che perdono l'ultimo locale previsto per l'1: 40, come suggerisce chiaramente il titolo, e quello che segue è una corsa folle che è in parti uguali divertente, esilarante e anche oscura. Girato e diretto abilmente per dare al film un aspetto il più reale possibile, questo dovrebbe essere nella tua lista di osservazione se ami le commedie dark o solo i film generalmente ben realizzati che sono diversi dal solito foraggio di Bollywood. Avevo le mie prenotazioni prima di entrare per questo. Un'ora dopo l'inizio del film, e tutto questo era fuori dalla finestra. Ho finito per godermi completamente questa corsa.

8. La vita in una metropolitana

Ad essere onesti, questo è uno dei film migliori di Anurag Basu. 'Life in a Metro' è stato un orologio abbastanza avvincente per me quando è uscito, ma è diventato ancora più riconoscibile e comprensibile con il passare degli anni. Ha quasi una sensazione di vita, scegliendo di approfondire esclusivamente le prove e le tribolazioni di nove persone nella vivace e in continua crescita della città metropolitana di Mumbai. Mentre gli atti del film vanno dal banale al drammatico, il film beneficia enormemente della sua perfetta cattura di Mumbai e della sua folla, che finisce per formare una parte essenziale della narrazione. Le esibizioni dalla sua considerevole dimensione di nomi noti, vantando un ensemble di talento, in particolare Konkona, Irrfan e Kay Kay Menon, animano la scena. La colonna sonora immensamente mormorabile di Pritam è un vantaggio decisivo.

7. Manorama: sei piedi sotto

Ammetto di aver guardato questo avvincente thriller anni dopo, piuttosto visitandolo dopo il terrificante 'NH10' del 2015, anch'esso diretto da Navdeep Singh. 'Manorama: Six Feet Under' è senza dubbio un film migliore, anche se non contestualmente orribile come il primo. Mentre le ispirazioni del film e gli accenni alla classica 'Chinatown' sono abbastanza ovvie, 'Manorama' riesce a distinguersi indipendentemente per la sua ambientazione senza compromessi nell'arido entroterra del Rajasthan, che allo stesso tempo sembra autentica e la trama composita si aggiunge al procedimento. La tagline del film dice: 'nel deserto, niente è come sembra'. Il film si attacca a questo e riesce a trasmettere un brivido e una tensione palpabili, grazie a performance autentiche e una scrittura tesa come una corda di aquilone. Come altri due thriller della lista, anche questo finì per essere ignorato dalle masse quando uscì, e fino ad oggi rimane criminalmente sottovalutato.

6. Jab We Met

Ho visto i trailer e ho sbagliato abbastanza da liquidarli come un'altra mediocre commedia romantica che Bollywood fa a centinaia ogni anno. Ad essere onesti, nemmeno il nome di Imtiaz Ali allegato al progetto mi ha entusiasmato come avrebbe fatto ora, dato che quello era il momento in cui Ali veniva ancora scoperto. Sorprendentemente, quando il film è atterrato, ha fatto ondate e sono stato attratto dai cinema per scoprire di cosa si trattava. Con mio sollievo, è stata una boccata d'aria fresca. Molto può essere dovuto alla potente chimica tra i cavi; l'elettrico Kareena Kapoor nei panni di Geet e Shahid Kapoor in una performance molto limitata nei panni di Aditya sono stati un successo immediato. La scrittura è semplice, ma il trattamento è molto efficace e l'energia che Kareena trasporta nel film è quasi contagiosa. Questo è uno di quei film che ancora non ti perderai quando verrà trasmesso in televisione, ne sono sicuro.

5. L'ombrello blu

Non c'è dubbio che Vishal Bhardwaj sia uno dei migliori registi di Bollywood che lavorano ora. Ha creato alcuni avvincenti drammi polizieschi e io sono completamente sbalordito dai suoi adattamenti shakespeariani. Tuttavia, 'The Blue Umbrella', uno dei suoi primi lavori, è sottovalutato anche nel pantheon di film straordinari del regista. 'The Blue Umbrella' è stato completato nel 2005 ed è stato proiettato al Busan International Film Festival con grande successo. Tuttavia, il film ha faticato a trovare distributori nel circuito cinematografico indiano e ha finito per essere distribuito due anni dopo, nel 2007. Il film non è così magneticamente drammatico come 'Omkara' o 'Maqbool', né folle o violento come 'Kaminey' , ma riesce a reggere il confronto grazie alla sua semplicità, che trae grande beneficio dall'abilità e dall'attenzione per i dettagli per cui Vishal Bhardwaj viene spesso notato. Crea una favola amorevole, che è amichevole per il pubblico di tutte le età (a differenza degli altri suoi film), catturando magnificamente la vita in un villaggio sulle colline, così innamorato dell'ombrello blu di una bambina. Pankaj Kapoor è in una forma formidabile qui, con una prestazione squisitamente eccellente.

4. Johnny Gaddaar

Risultato immagine per johnny gaddar

Sriram Raghavan è il più vicino Bollywood a tradurre neo-noir sullo schermo dai tempi del grande Vijay Anand. 'Johnny Gaddar', una gemma sottovalutata di un film ne è la testimonianza. Il film beneficia di una scrittura tesa e di interpretazioni abbastanza buone. Uno dei motivi per cui questo film funziona come un thriller eccellente, oltre ad avere l'umore e il tono di uno, ed essere pieno di colpi di scena, è che la narrazione è potente. Potente e avvincente. A differenza di molti altri thriller che escono dal gattino di Bollywood, questo è più concentrato e non approfondisce distrazioni inutili, il che gli consente di trasmettere i suoi brividi in modo altamente efficace, che è quello che credo sia un thriller dovrebbe fare in primo luogo. Il giorno in cui il pubblico indiano inizia ad apprezzare davvero film come questo, e non accontentandosi di essere semplicemente un 'successo dormiente', è il giorno in cui credo che Bollywood sarebbe finalmente diventato maggiorenne.

3. Vietato fumare

Senza dubbio uno degli esperimenti più audaci e coraggiosi per il cinema hindi. E chi, oltre ad Anurag Kashyap, sarà il portatore di fiaccola per detto esperimento? Non c'è altro modo per dirlo, 'No Smoking' è bizzarro. Bizzarro, ma bellissimo. Ci sono molte domande senza risposta, molti punti da collegare, molti grattacapi e molta frustrazione. Se ti piacciono i tuoi film diretti e alla T, la frustrazione potrebbe arrivare a te quando scorrono i titoli di coda. In caso contrario, puoi goderti la confusione e provare a sistemare i pezzi di questo puzzle astratto. Certamente non attirava un pubblico allora, ma ha guadagnato un seguito piuttosto forte nel circuito cult grazie ai suoi argomenti non convenzionali e alla sua gestione da parte di Kashyap, che all'epoca era ancora un giovane regista. 'No Smoking' sembra il suo tributo a Kafka E Lynch, vale a dire qualcosa.

2. Chak De! India

Mi piace 'Chak De! India 'per molte ragioni. Uno, sì, è ben diretto e ben interpretato con una performance eccezionale di Shah Rukh Khan. Le ragazze se la cavano abbastanza bene anche nei rispettivi ruoli. D'accordo, è sentimentale e un po 'manipolativo in alcuni punti, come con altri film di questo genere, ma è stato ben modificato e sorprendentemente trasformato in un gioco da ragazzi anche ai suoi 150 minuti di durata. Tuttavia, ciò che mi ha davvero colpito è stato il fatto che avesse un fascino commerciale, verificando anche molti dei punti di ciò che ha reso un buon film sportivo divertente. Continua a dimostrare un'ipotesi già banale che i due non sono necessariamente estranei o esclusivi per quella materia. Inutile dire che ha conquistato sia la critica che il pubblico quando è stato inaugurato, con molti patrioti e femministi che si sono risvegliati dopo una proiezione di questo dramma sportivo.

1. Taare Zameen Par

Risultato immagine per taare zameen par

Ricordo ancora di aver abbandonato il tanto pubblicizzato 'Welcome' multistarrer durante il Natale del 2007, in favore di TZP, che anche se aveva il nome di Aamir Khan attaccato ad esso, era dal suo spirito un piccolo film con il cuore proprio dove avrebbe dovuto essere . Inutile dire che si è rivelata una delle scelte migliori che avevo fatto da molto tempo. Ho pianto a morte quando è finito e quasi tutti sono usciti dal cinema tirando su col naso e singhiozzando. Hanno cercato di incolpare gli AC, ma tutti sapevano che colpo allo sfintere emotivo che avevano appena subito.

Gran parte di ciò non sarebbe stato possibile senza il casting perfetto di Darsheel Safary nei panni di Ishan Awasthi, un bambino dislessico che con un po 'di aiuto da un mentore, impara il coraggio di seguire la sua vera passione: dipingere e resistere al mondo che lo licenziò come un bambino ribelle. Gli occhi del ragazzo dai denti di cervo la dicevano lunga e annegarono i miei nelle pozzanghere. Non incolpare me, adoro una buona storia di perdenti, ma anche questa ha sollevato una questione importante. È straziante e altrettanto edificante nelle sue parti migliori, senza essere troppo predicatore o sentimentale. Non ci sarà mai un momento in cui il ricordo del flipbook di Ishaan non farà sprofondare il mio cuore in un buco nero.

Copyright © Tutti I Diritti Riservati | thetwilightmovie.com