12 migliori film in bianco e nero su Netflix in questo momento

Bianco e nero i film non sono mai solo in bianco e nero, ma centinaia di sfumature tra di loro. Le gradazioni di grigio in bianco e nero lo hanno reso un tesoro dei registi sin dall'era del muto. Negli anni '30 e '40, il Technicolor rendeva tutto carino a Hollywood. Quei registi che volevano esplorare le sfumature dei personaggi, la gamma di emozioni, la profondità del dramma e la natura mutevole della persona umana, hanno optato per il bianco e nero. Film come Citizen Kane (1941), The Little Foxes (1941) e film noir hanno reso il bianco e nero una nicchia ai tempi della risalto del colore.

I film in bianco e nero hanno sviluppato nel tempo un'estetica unica. Durante la nostra era di rivoluzione digitale, il bianco e nero è ancora molto richiesto dai registi per le sue potenzialità estetiche o politiche, e anche tra gli spettatori per la sua esperienza cinematografica unica, perché le gradazioni di grigio sono praticamente infinite, così come le emozioni umane. La grana e le ombre caratteristiche dei film in bianco e nero evocano una nostalgia negli spettatori.



Un vantaggio chiave della cinematografia in bianco e nero è che consente agli spettatori di vedere la luce più chiaramente, da diverse prospettive in assenza di colore. In altre parole, abbiamo il diritto di vedere il mondo interno dei personaggi sotto un'altra luce. Conoscere i personaggi e il loro spazio emotivo più da vicino, migliora la nostra esperienza cinematografica in generale. Netflix desidera mantenere e aggiornare un ricco elenco di film in bianco e nero. Ecco l'elenco dei film in bianco e nero davvero buoni su Netflix disponibili per lo streaming in questo momento.



12. I magnifici Ambersons (1942)

i magnifici ambersons (1942)

Orson Welles ' I magnifici Ambersons 'È un triangolo amoroso raccontato in bianco e nero. Orson Wells ha realizzato il film come follow-up del suo capolavoro ' Citizen Kane . '' I magnifici Amberson 'si svolge sullo sfondo di Amberson Mansion, un set ostentato dove vivono l'irresistibile bella Isabel Amberson, la vedova di Wilbur Minafer e suo figlio. Quando Eugene Morgan, il fidanzato del passato di Isabel, torna nella loro vita, il legame d'amore tra la madre e suo figlio, un ragazzo ricco e viziato, è teso. Ulteriori complicazioni sorgono quando George diventa geloso dell'intimità di Morgan con la madre vedova. The Ambersons Mansion è stato testimone di una serie di eventi terribili nei giorni seguenti.



11. The Stranger (1946)

lo straniero 1946

Contrassegnato come il film più 'hollywoodiano' di Orson Welles, ' Lo sconosciuto 'Ha il regista che interpreta il ruolo principale di un professore universitario di nome Charles Rankin. Vive con la sua bellissima moglie, Mary, interpretata da Loretta Young, in campagna. Quando un tedesco apparentemente nervoso, Meineke arriva in città, il professor Rankin diventa molto turbato. Quando porta Meineke a fare una passeggiata nei boschi, diventa una lunga passeggiata verso un passato spiacevole e un presente pericoloso. Il professore ideale viene rivelato a un famigerato Capo nazista del personale e Meineke era il suo inserviente. Una coscienza ferita e colpevole ha portato Meineke nella piccola città per supplicare il suo ex superiore di lasciarlo andare per la sua strada. Ma il professore uccide Meineke e seppellisce i suoi sporchi segreti. Ma quando il commissario per i crimini di guerra Wilson arriva in città, travestito da antiquario, il professore ha i suoi segreti sepolti sotto la minaccia di riesumazione.

10. Il terzo uomo (1949)

il terzo uomo



Questa volta Orson Welles si limita a recitare e interpreta il ruolo chiave nel film mistero -thriller-drama, 'The Third Man.' Holly Martins, una scrittrice pulp con alcuni western pubblicati al suo attivo, si trova in uno stato di cose confuso dopo aver appreso della morte del suo amico d'infanzia, Harry Lime. L'arrivo di Martins in una Vienna dilaniata dalla guerra è stato innescato dall'invito di Lime come suo ospite. Poco dopo il funerale e altri rituali, Martins inizia a sentire l'odore di una cospirazione dietro la morte improvvisa di Lime dopo aver scoperto che c'era un 'terzo uomo' presente sulla scena della morte di Harry. Le cose si complicano quando si innamora della bellissima amante di Harry, Anna.

9. Strangers on a Train (1951)

Strangers on a Train (1951)

Prodotto e diretto da Alfred Hitchcock, ' Sconosciuti su un treno 'È un thriller straordinario. Il film segue una premessa intrigante di due sconosciuti che si incontrano su un treno e condividono le rispettive trame di omicidio. Quando una star del tennis affermata incontra uno psicopatico, entrambi scoprono che ognuno di loro ha qualcuno da eliminare nella propria vita. I due discutono delle loro teorie sull'omicidio e escogitano piani disonesti per eludere la legge. Lo psicopatico mantiene la sua parola ed esegue la sua parte dell'accordo e inizia a tormentare il tennista affinché faccia la sua parte l'affare omicida .

8. Frances Ha (2013)

Frances Ha (2013)

Segue 'Frances Ha' Greta Gerwig's Frances, un'apprendista di danza nella città ostile di New York. Ha un disperato bisogno di un appartamento. La sua unica amica in città è Sophie, che smette più di parlare con Frances. Dopo essersi stufata di contrattempi e negligenze personali e professionali, si getta in un vortice di talenti in città. Presto, Frances si sarebbe accorta che desidera cose al di là della sua portata. ' Frances Ha 'È un popolo urbano che riflette profondamente sull'amicizia, la classe, le ambizioni, le battute d'arresto e la resilienza.

7. Schindler's List (1993)

Schindler

Basato su una storia vera, il film sulla seconda guerra mondiale di Steven Spielberg ' La lista di Schindler , 'È una saga di dolore, perdita, sofferenza, crudeltà, empatia e resistenza umana. Il film, considerato un classico moderno, segue Oskar Schindler, un uomo d'affari tedesco che opera nella Polonia occupata dai nazisti. Oskar, che vede il terrore nazista come un'opportunità per fare fortuna, avvia una fabbrica per produrre pentole, utensili e munizioni per le unità militari tedesche che combattono altrove. Usa generosamente contatti e tangenti per vincere contratti militari e assume un contabile ebreo per mantenere intatti i suoi libri contabili. Impiega la forza lavoro non retribuita degli ebrei del ghetto di Cracovia fornita dalle truppe naziste.

Per Stern e altri ebrei, lavorare in fabbrica significa prolungare la loro vita di uno o due giorni. Ma nel 1942, i nazisti decidono di trasferire tutti gli ebrei a Cracovia nel campo di lavoro forzato di Plaszow. Con un accordo con il corrotto comandante nazista, Schindler riesce a gestire la sua fabbrica utilizzando i lavoratori ebrei non pagati. Ma dopo aver assistito all'orribile situazione dei suoi dipendenti, si rende conto che il lavoro è l'unica cosa che impedisce loro di essere mandati di fronte alla morte. Schindler fa un complotto per chiedere più lavoratori ebrei e distribuisce più tangenti ai capi nazisti per cancellare i nomi dei suoi dipendenti dalle liste. Alla fine della seconda guerra mondiale, Schindler ha speso quasi tutta la sua ricchezza per salvaguardare i suoi ebrei, salvando 1.100 vite innocenti dalle camere a gas dei nazisti.

6. Gandu (2010)

Gandu (2010)

'Gandu' significa 'un ** buco' in bengalese. Il film è scritto e diretto da uno dei moderni provocatori del cinema indiano, Kaushik Mukherjee. ' Gandu 'Esplora la vita caotica del ventenne Gandu, che è un aspirante rapper. Gandu vive in un mondo interno surreale di droga e musica. Ovviamente, il suo deprimente mondo esterno è monocromatico, in cui ruba soldi dalla borsa della cliente della madre della prostituta. Il rap funge da valvola di sicurezza per Gandu per stanare il suo odio, l'ira, la disperazione e la depressione legate alla sua esistenza. Alla fine, si tuffa a capofitto in un bizzarro mondo di droga, porno e ultraviolenza insieme al suo amico guidatore di risciò ossessionato da Bruce Lee. Vediamo ' Gandu 'Mescolando la sua realtà con le sue visioni surreali per creare la sua iper-realtà per contrastare il mondo esterno ostile.

5. Campi di concentramento nazisti (1945)

Campi di concentramento nazisti (1945)

Il film del 1945 ' Campi di concentramento nazisti 'È un documento umano straziante di crimini di guerra e genocidio senza precedenti. Il film viene presentato come una prova cruciale al processo per crimini di guerra di Norimberga contro il famigerato Hermann Göring e altri leader nazisti. Il film è un documentario ufficiale compilato da oltre 80.000 piedi di filmati conservati da fotografi militari alleati che riescono a entrare nei campi di concentramento abbandonati dalle truppe tedesche subito dopo la caduta del regime di Hitler. Il filmato mostra scene scioccanti e inquietanti di prigionieri ebrei e delle macchine per uccidere usate per eseguire esecuzioni di massa.

4. Sia la luce (1946)

Lascia che sia la luce (1946)

'Let There Be Light' è l'ultima puntata di una serie di quattro film diretti da un famoso regista John Huston per il governo degli Stati Uniti Houston segue da vicino le vite dei soldati statunitensi dopo la seconda guerra mondiale e gli impatti come il trauma mentale e altri problemi psichiatrici. Il film documenta diversi veterani di guerra che stanno attraversando il calvario negli ospedali. Houston mostra come i soldati siano ossessionati dalle immagini e dai suoni orribili che hanno sperimentato sui fronti di guerra. La maggior parte di loro soffre di depressione, varie fobie e comportamenti antisociali.

' Sia la luce' termina con una nota positiva in quanto molti pazienti tornano alla vita normale. Mentre i soldati vengono sottoposti a cure, molti di loro fanno progressi e iniziano lentamente a reclamare le loro vite. Ma l'approccio di Houston verso le conseguenze della guerra contro i soldati ha provocato il governo degli Stati Uniti che ha concluso che il film è controproducente per le campagne di pubbliche relazioni del dopoguerra. Quindi, è stato costretto a essere tenuto sotto sigillo e non mostrato pubblicamente fino al 1981.

3. Roma (2018)

Roma

Regista e scrittore Alfonso Cuaron's 'Roma' è il festival beniamino della stagione con molteplici vincite e un ampio successo di critica. Il film segue Cleo, una collaboratrice domestica del quartiere borghese di Roma a Città del Messico. Cuaron usa i suoi ricordi d'infanzia e le sue esperienze per tessere una storia toccante delle donne che crescono una generazione. Il film fa anche luce sullo status sociale delle donne in una società messicana degli anni '70 dominata dagli uomini. Ambientato sullo sfondo della rivolta politica che ha scosso il paese negli anni '70, ' Roma 'È uno dei migliori film in bianco e nero degli ultimi tempi.

2. Mughal-e-Azam (1960)

Mughal-e-Azam-film-still-010

Essendo uno dei film più celebrati nella storia del cinema indiano, 'Mughal-e-Azam', è noto per la sua qualità di produzione relativamente superiore per un film indiano e per un record di incassi da record al botteghino. Nessun film può guadagnare più del benchmark fissato da 'Mughal-e-Azam' per i prossimi 15 anni dal botteghino. Il film racconta l'epica storia d'amore del principe Mughal, Salim e una bellissima ballerina di corte di nome Anarkali. Il film presenta un cast di star dell'ensemble tra cui le superstar del cinema indiano, Prithviraj Kapoor, Dilip kumar e Madhubala. Il film ha una canzone a colori, che all'epoca fu una sorpresa per gli spettatori indiani. Il film ha ripetuto la sua serie di successi quando è stato colorato in digitale e ripubblicato nel 2004. Il film è in cima a molte liste del cinema indiano anche quattro decenni dopo la sua uscita.

1. Gli occhi di mia madre (2016)

Gli occhi di mia madre (2016)

'Gli occhi di mia madre' è il film d'esordio cruento di Nicolas Pesce. Il film segue una giovane donna che vive isolata in un luogo remoto. Cresciuta sulla tragedia e sulle tendenze antisociali, le imita e le improvvisa in un vero e proprio esperimento horror su altre persone. Ma non ha idea che le sue azioni siano pura follia e troppo cruenti. Quindi rimane informale, sembra persino innocente, calma e soddisfatta per la maggior parte. Ma taglia le sue vittime in forme pulite con una dedica rituale e le impacchetta nel suo frigorifero. Una delle cose che fa ' Gli occhi di mia madre , 'Orribilmente agghiacciante è il modo placido e piacevole della donna quando recita il più inquietante degli atti. Rende il suo personaggio più inquietante e inquietante. Le immagini in bianco e nero aggiungono mistero e paura al sangue sullo schermo.

All'inizio del film vediamo la piccola Francisca, che vive con i suoi genitori in una fattoria rurale. Sua madre, che è un ex chirurgo, mostra alla ragazza i dettagli di un processo di dissezione. Suo padre è un introverso che tratta sua moglie e sua figlia come degli estranei. Quando arriva uno sconosciuto con una gioia sul viso, la casa si trasforma in un teatro dell'opera dell'orrore.

Anche se il regista Pesce sottintende solo gli atti orrendi che sono seguiti, ci rendiamo conto che la madre di Francisca è stata uccisa e lo sconosciuto è stato brutalmente mutilato e incatenato nella stalla. Quando lui chiede: 'Mi ucciderai, vero?' Alla giovane Francesca, lei risponde: 'Perché dovrei? Sei il mio unico amico. 'Tenendo fuori dallo schermo la parte peggiore della violenza e del sangue, il film riesce ad avere un impatto psicologico profondamente devastante su di te. Gran parte dell'orrore che segue dopo la visita dello sconosciuto è implicito in modo efficace piuttosto che mostrato esplicitamente, e il film ci lascia insonni, immaginando quegli atti di orrore in base al nostro livello di tolleranza.

Copyright © Tutti I Diritti Riservati | thetwilightmovie.com